Milano Montagna 2014, il festival che racconta la cultura di montagna

16/10/2014

Milano Montagna 2014, il festival che racconta la cultura di montagna

Si svolge a Milano dal 16 al 18 ottobre 2014 presso l’Università Statale e Expo Gate la prima edizione di Milano Montagna, ideata per promuovere la cultura, la scienza e la tecnologia, il design e il cibo della montagna invernale e destinata a tutti gli amanti della neve - sciatori, freeriders, scialpinisti, snowboarders, camminatori, runners, guide alpine - e operatori del settore.

Milano Montagna nasce da un’idea dell’associazione culturale Mountain in the City, attiva nella promozione e valutazione delle attrezzature per lo sci, dell’Università della Montagna, costola dell’Università degli Studi di Milano e unica istituzione accademica europea per la valorizzazione e tutela dell’ambiente e del territorio montano, di Misiad, associazione culturale milanese di design, e di Expo Gate, la porta tra Milano ed Expo Milano 2015.

Milano Montagna rilancia così lo storico rapporto tra la città e la montagna, negli anni affievolito dalla mancanza di eventi dedicati, attraverso un programma articolato tra attività accademiche ed espositive, ma anche esperienze tecniche e momenti ludici, oltre a proiezioni di spettacolari filmati.

Cinque aree di attività compongono il festival Milano Montagna 2014:

1. I dibattiti, gli incontri e le tavole rotonde. Ad animare gli appuntamenti ci sono sportivi e alpinisti celebri in tutto il mondo come: Hervé Barmasse, uno dei uno dei maggiori interpreti dell’alpinismo mondiale e testimonial di Cervino 2015; Giulia Monego, una delle più note freeriders internazionali; Damiano Lenzi, il campione che è stato capace per la prima volta nella storia di realizzare nel 2014 il grande SLAM dello scialpinismo e campione mondiale della disciplina; Michele Cucchi, grande alpinista e sciatore da poco tornato dalla vetta del K2. Intervengono studiosi e specialisti della scienza, del territorio e del lavoro legati alla montagna, tra cui Nicola Pugno, professore universitario ed esperto di strutture e materiali, e Agostino da Polenza, Presidente ev-K2-Cnr.
Partecipa il CAI Milano con la Scuola di Scialpinismo Mario Righini e di Sci fondo escursionismo  Zanchi. Infine, non mancano momenti dedicati al food, con la presentazione, da parte dello chef stellato Norbert  Niederkofler, di Cook the Mountain, un progetto di ricerca sul tema della gastronomia montana e una  rete che unisce chef, agricoltori, allevatori, alpinisti, naturalisti, sociologi e imprenditori delle regioni  montane di tutto il mondo, e di Snood Kitchen, un nuovo modo di fare street food in montagna ideato e  raccontato dallo chef Andrea Campi.

2. Una rassegna di proiezioni video tra cui quelli relativi alle discese delle passate edizioni del Freeride World Tour, “Mezzalama, maratona di ghiaccio” premiato alla 62a edizione del prestigioso Trento Film Festival e l’inedito The Days of Giants (Tor des Géants) presentato da Alessandra Nicoletti e Franz Rossi.

3. L’esposizione di nuove attrezzature e tecnologie per la montagna. Le aziende leader di settore – circa una quarantina – propongono i loro più recenti e innovativi prodotti in termini di tecnologia e design. Diverse attrezzature sono anche oggetto di seminari sulle tecnologie che nascono da ricerche scientifiche sviluppate in laboratori universitari.

4. I “Milano Montagna Design Awards”. Essendo Milano capitale del design e baricentro della creatività italiana, è prevista la premiazione dei prodotti di miglior design, selezionati da una giuria presieduta da Alberto Meda e composta da Riccardo Blumer, Silvia Nani, Marc Sadler e Mario Varesco.

5. Attività e prove tecniche di attrezzature dedicate al pubblico degli appassionati che durante le giornate del festival possono usufruire dell’assistenza e i consigli di guide alpine e tecnici del settore. C’è anche ARVA Camp, un percorso di simulazione di salvataggio in sepolto da valanghe.

Milano Montagna 2014
Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano - Via Festa del Perdono, 7
Expo Gate - Via Beltrami (Cairoli)
Giovedì 16 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 23.00
Venerdì 17 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 23.00
Sabato 18 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso gratuito previa registrazione su www.milanomontagna.it
Programma completo su www.milanomontagna.it

Foto di Luca De Antoni

Sigla.com - Internet Partner