Millefoglie di pere e squacquerone

Millefoglie di pere e squacquerone
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Avete mai preparato una millefoglie salata? La millefoglie di pere e squacquerone è un piatto unico semplice e dal sapore equilibrato in cui lo chef Stefano De Gregorio gioca con diverse consistenze. Alla cremosità dello squacquerone, infatti, alterna la croccantezza del pane carasau e del prosciutto crudo di Parma che, a sua volta, dona quel tocco di sapidità utile a contrastare la dolcezza delle pere. In poco tempo porterete in tavola un pranzo con i fiocchi!

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Pignoletto Reno DOC Frizzante Torrecoccarda
 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 4 pere dell’Emilia-Romagna Igp Abate Fetel Sapori&Dintorni Conad
  • 280 g di squacquerone di Romagna Dop Sapori&Dintorni Conad
  • 8 fette di prosciutto di Parma Dop Sapori&Dintorni Conad
  • 280 g di pane carasau Sapori&Dintorni Conad
  • 3 coste di sedano
  • misticanza
  • menta
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
 
per guarnire:
  • fiori eduli
  1. Per preparare la millefoglie di pere e scquacquerone, riscaldare una padella antiaderente e far tostare al suo interno le fette di prosciutto crudo. In alternativa si può utilizzare anche il forno.
  2. Privare le pere delle estremità e sbucciarle, poi tagliarle a cubetti e metterle in una ciotola. Privare il sedano della parte fibrosa, tagliarlo a tocchetti e aggiungerlo alle pere. Condire con sale, pepe e un filo d’olio extravergine di oliva. Lasciar riposare per 10 minuti.
  3. Prendere una parte di squacquerone e insaporirlo con qualche fogliolina di menta tritata, una macinata di pepe e un filo d’olio extravergine di oliva.
  4. Una volta che sarà diventato croccante, togliere il prosciutto crudo dalla padella e asciugarlo su un foglio di carta assorbente.
  5. Impiattare creando una base con il pane carasau, adagiare sopra un po’ di scquacquerone, l’insalatina di pere e sedano e qualche fetta di prosciutto crudo. Realizzare diversi strati con lo stesso procedimento. Sull’ultimo strato aggiungere qualche fogliolina di misticanza, guarnire con qualche fiore edulo e completare con un filo d’olio extravergine di oliva. La millefoglie di pere e scquacquerone è pronta!
Sigla.com - Internet Partner