Una finestra sulla Baviera. Vista da Norimberga

Una finestra sulla Baviera. Vista da Norimberga

Abbracciata da un cordone di mura medievali lunghe cinque chilometri, Norimberga è costruita sulla roccia ed è per importanza, dopo Monaco, il secondo centro della Baviera. A chi la visita, si mostra con le sue case dalle facciate a graticcio, attraversata dal fiume Pegnitz sormontato da molti ponti, caratteristica che nel 1476 la vide gemellata con Venezia: non a caso, il Fleischbrücke, il Ponte della carne, un tempo sede del mattatoio, è identico a quello di Rialto. Qui si accoglievano i pregiati manzi locali, i cui tagli erano venduti sui banchi del mercato adiacente, come ricorda l’imponente statua di un bue. Di fronte sorge il trecentesco Ospedale del Santo Spirito, che ospita un ristorante di cucina tipica accompagnata dai vini di Franconia, riconoscibili dalle Bocksbeuteln, classiche fiasche schiacciate di vetro scuro.

Luoghi che fanno da anticamera alla Hauptmarkt, piazza da sempre punto d'incontro cittadino che sfoggia la sua preziosa Schöner Brunnen, una fontana del XIV secolo.
Qui, davanti alla Frauen Kirche, a dicembre si svolge il più famoso mercatino natalizio della Germania, dove milioni di visitatori gustano il dolce Nürnberger Lebkuchen con del buon vin brulé.

Nei pressi, all’ombra della tardoromanica San Sebaldo, uno dei centri della Riforma protestante, nel Trecento veniva dato in pasto ai poveri - chiamati a raccolta con una campanella dai cuochi della chiesa- il Nürnberger Rostbratwürste (salume Igp). Da questa consuetudine nacque la più rinomata osteria della città, la Bratwurstglöcklein, distrutta poi da un bombardamento nel 1944.

Ma Norimberga non è solo sapori tradizionali, bensì anche esperienze del palato insolite e creative, come quelle proposte all’Essigbrätlein, locale bistellato assolutamente da non mancare.

Una finestra sulla Baviera. Vista da Norimberga

A SPASSO CON GUSTO
 
Steiner Meistermetzger
Löwenberger Str. 119
Un laboratorio-rivendita di Nürnberger Rostbratwürste tra i migliori della città. Filiera della materia prima controllata, spezie di prima qualità ed esperienza familiare fanno della loro specialità una vera e propria chicca del gusto.

Bratwursthäusle
Rathausplatz 1
È un locale antico posto di fronte al Municipio, dove si produce in proprio la salsiccia di Norimberga, gustabile nelle tre versioni classiche servite - come tradizione comanda - in piatti di stagno: arrostita su braci di legno di faggio (che dà un gusto unico), nella versione affumicata o lessata con vino e cipolle. Menzione d’onore per lo stinco in salamoia, bollito con lauro e bacche di ginepro.

Fraunholz Elisenlebkuchnerei
Wilh. Marx Str. 8
Dolci tradizionali, biscotti e Lebkuchen eccellenti, acquistabili tutto l’anno in questo negozio risalente agli inizi del secolo scorso.

Hotel Elch
Irrerstraße 11
L'albergo ha una facciata tipica a graticcio e si trova a pochi passi dal centro storico. Cortesia e comfort assicurati. 

di Clara Ippolito
 

Sigla.com - Internet Partner