Pappardelle di Campofilone con zucca gialla, finferli e canestrato di Pienza

Pappardelle di Campofilone con zucca gialla, finferli e canestrato di Pienza
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Siete amanti dei profumi d'autunno?

Le pappardelle di Campofilone con zucca gialla, finferli e canestrato di Pienza del foodblogger Alfredo Iannaccone racchiudono, in un solo piatto, tutti i sapori e i colori tipici della stagione autunnale. Un mix davvero goloso, in cui un nido di pappardelle, adagiato su una fonduta di zucca, abbraccia e accoglie i preziosi finferli, funghi giallo oro detti anche galletti, perfetti per un primo piatto dal sapore di terra e di bosco e dalle tonalità e dal gusto decisamente autunnali. 





Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 45 min . Dosi per: 3 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la pasta: 
  • 250 g di Pappardelle di Campofilone
  • sale doppio
  • pepe nero di Tellicherry 
  • 200 g di funghi porcini freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d' oliva
  • peperoncino 
  • 70 g di canestrato di Pienza
  • prezzemolo fresco
Per la crema: 
  • 150 g di zucca
  • 3 patate Ricciona bianca campana 
  • 100 g di finferli
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla ramata di Montoro
  • pepe
  • sale
 
  1. Per preparare le pappardelle di Campofilone con zucca gialla, finferli e canestrato di Pienza, tagliare la zucca a pezzettini e stufarla in una base di cipolla da far soffriggere a fuoco basso, per qualche minuto; aggiungere lo zenzero grattugiato e qualche cucchiaio di acqua calda. 
  2. Pulire i finferli e cuocerli a parte in aglio, olio extravergine di oliva, peperoncino e una tazzina di vino bianco secco. 
  3. Lavare le patate e cuocerle in forno caldo a 180°, a vapore, per circa 20 minuti. Procedere pelando le patate, quindi schiacciarle e unirle alla zucca. Aggiungere al tutto anche i funghi. Preparare a parte un brodo vegetale con cui sfumare poi il composto.
  4. Lasciar cuocere tutto il composto, per 10 minuti, a fuoco molto basso, poi frullarlo al mixer e aggiungere un pizzico di pepe. 
  5. Far dorare i finferli in padella, aggiungere un aglio in camicia, olio extravergine d'oliva, un pizzico di peperoncino e prezzemolo fresco. Lasciare i funghi a rosolare per pochi minuti. 
  6. Scolare le pappardelle molto al dente, farle saltare con i finferli, mantecare con il canestrato di Pienza e 1 cucchiaio della crema di zucca, preparata precedentemente.
  7. Per l'impiattamento finale, servire le pappardelle posizionandole a forma nido, aiutandosi con una forchetta, sulla vellutata di zucca. Decorare con abbondante prezzemolo e terminare con scaglie di canestrato di Pienza. Il piatto è pronto per essere assaporato.
Sigla.com - Internet Partner