Polvere di stelle, il mercatino di Natale a Lana

Lana (BZ)

01/12/2012 - 24/12/2012

Polvere di stelle, il mercatino di Natale a Lana-Evento--9

Cade una pioggia di polvere di stelle sul Natale di Lana. Il comune del Trentino Alto Adige, quest’anno, ha scelto di affiancare al tradizionale mercatino nel centro del paese, che resterà aperto dall’1 al 24 dicembre, un accattivante concorso a premi che potrebbe far piovere nelle case dei più fortunati un regalo a dir poco straordinario.   

È davvero prezioso il Natale in questo piccolo centro altoatesino nei dintorni di Merano. Chi sceglierà di fare le proprie spese natalizie nei negozi del centro città, dal l2 novembre al 24 dicembre, potrà compilare il coupon ricevuto al momento dell’acquisto e, dopo averlo imbucato nelle apposite urne, basterà aspettare il 28 dicembre per conoscere l’esito dell’estrazione. Lo stupore e la gioia per aver vinto un’automobile allieteranno, infatti, il Natale di qualche famiglia che, sotto l’albero, potrebbe trovare una Fiat Cinquecento, un’Opel Mokka o una Ford B-Max. I premi però non finiscono qui e, chi non riceverà dalla sorte un dono a quattro ruote, potrà comunque contare su tanti altri regali. Il comune di Lana, infatti, mette in palio anche buoni acquisto dal valore massimo di mille euro, un tablet, e per gli amanti dell’avventura un suggestivo volo in parapendio per osservare dall’alto il magico paesaggio di Merano e quello dei piccoli paesi limitrofi. 

A Lana non macherà poi la tradizione delle bancarelle che sanno rendere unica l’atmosfera natalizia che si respira per le strade di paese. Il mercatino Thalerhof, nel centro del paese, è ricco di colori, profumi e sapori. I colori sono quelli dei dipinti, a tema natalizio, esposti sulla piazza nei giorni di dicembre. Quelli delle casette e delle statuitine della mostra dei presepi, che mostra ai turisti la meticolosa fattura che caratterizza l’artigianato locale. I profumi sono quelli diffusi dai bruciatori d’essenze a forma di omini che fumano la pipa o dalle candele in cera d’api. I sapori sono quelli dei prodotti tipici altoatesini: quello del miele, del succo di mela caldo e speziato, del panpepato e quello autentico e genuino che hanno gli alimenti che arrivano dai masi della zona.

Sarà una vera pioggia di stelle quella cadrà sulle vie di Lana. Il tema dell’anno, infatti, è stato ispirato dalla splendida storia scritta dai Fratelli Grimm. Questo racconto per bambini racchiude un prezioso insegnamento sulla bellezza dell’altruismo e della generosità e, proprio in questi tempi di crisi, un messaggio di questo tipo assume più forza e diventa ancora più efficace. Per rievocare la protagonista della fiaba che, dopo aver donato tutto ciò che aveva ai poveri rimase al freddo senza nulla addosso e fu allora ricoperta da tantissime stelle cadute dal cielo. Una ragazza di Lana distribuirà stelle di cioccolato ai passanti. Anche i ristoratori proporranno menu rigorosamente in tema e addirittura una bevanda, chiamata “Polvere di stelle”, è stata ideata ad hoc per quest’occasione.

Il comune di Lana, questo Natale, non può che riservare un’attenzione di tutto riguardo ai più piccoli. La “Bottega delle scintille” nella tenuta Rosengarten, aiuterà i bambini a realizzare la calza per San Nicolò, le stelle cadenti da mettere nel presepe, i biglietti d’auguri e a preparare dei gustosissimi biscotti. Il maso “Mair Rimbl” proporrà invece uno zoo tutto particolare dove pony e pecore saranno pronti a lasciarsi accarezzare. Nella piazza di Lana sarà allestita la pista di pattinaggio, un classico dei divertimenti natalizi.

Con questa cascata di stelle cadenti fuori stagione non resta che esprimere il proprio desiderio e buon Natale a tutti!

di Serena Cirini 

Sigla.com - Internet Partner