Premiazione del Concorso enologico nazionale vini rosati

18/05/2013

Con la cerimonia di premiazione dei vini vincitori del secondo concorso enologico nazionale dei vini Rosati d’Italia, selezionati tra i 363 campioni proposti da 292 cantine in rappresentanza di 20 regioni e 68 province, entra nel clou un concorso davvero unico nel suo genere, promosso dall’assessorato alle Risorse agro-alimentari della regione Puglia, in partenariato con Assoenologi, Accademia Italiana della Vite e del Vino e Unioncamere Puglia, con l’autorizzazione del Ministero delle Politiche Agricole.

La consegna dei premi, alla quale ha partecipato come ospite il giornalista Bruno Vespa, è stata preceduta da un convegno internazionale sullo stato dell’arte del mercato dei vini rosati, sulle tecnologie di produzione e sulle prospettive future del settore.

A premiare i vincitori delle sei categorie del concorso enologico nazionale dei vini Rosati d’Italia con medaglie d’oro, d’argento e di bronzo, il senatore Dario Stefàno, ideatore del concorso, l’assessore Fabrizio Nardoni e il presidente della regione Puglia, Nichi Vendola.

Sigla.com - Internet Partner