Pura qualità in montagna: il Consorzio di Merano premia le malghe virtuose

17/04/2015

Pura qualità in montagna: il Consorzio di Merano premia le malghe virtuose

Si chiama “Pura qualità in montagna” il progetto ideato dal Consorzio Turistico di Merano e dintorni per premiare e valorizzare quelle locande, malghe e rifugi che si distinguono per l’alta qualità dei prodotti e dei servizi offerti. Strutture del territorio contraddistinte da ambiente curato, cucina tipica, servizio cordiale e una peculiare architettura degli alloggi.

Semplice la procedura di valutazione: alle strutture che intendono candidarsi è richiesto di compilare un modulo dove è necessario soddisfare almeno 40 dei requisiti indicati, definiti “soli”. I criteri pongono particolare attenzione su aspetti come autenticità, architettura dell’edificio, interesse per scelte ecologiche, arredamento, gastronomia, sistemazione e servizi della struttura. Ingredienti scelti per preparare i piatti, decorazione dei tavoli, qualità dell’illuminazione, materiali utilizzati per il restauro o nuova costruzione. Insomma nessun dettaglio viene sottovalutato.

Una volta presentata la domanda di adesione, gli operatori del progetto “Pura qualità in montagna” esaminano la struttura e presentano eventuali consigli o suggerimenti di miglioramento. Se le richieste vengono soddisfatte, viene consegnata una speciale targa da esporre all’ingresso del maso, che garantisce agli ospiti la qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

L’elenco degli esercizi certificati dal marchio “Pura qualità in montagna” può essere consultato sul sito del Consorzio Turistico di Merano (www.meranerland.com) o scaricando l’app gratuita per iOS e Android.

di Alessandra Cioccarelli

Sigla.com - Internet Partner