Quando il largo consumo si fa stretto: il secondo forum di Osserva Italia

19/11/2014

Quando il largo consumo si fa stretto: il secondo forum di Osserva Italia

Consumi alimentari - e non solo - in picchiata, modelli di acquisto e consumo stravolti, nuove domande e povertà: è lo scenario della fase congiunturale che il Paese sta vivendo da alcuni anni e che richiede nuove modalità per affrontare gli attuali problemi del mercato. Ad una domanda che cambia a fronte di modelli di consumo diversi e alla presenza di oltre 5 milioni di extracomunitari, industria e dsitribuzione sono chiamate ad una nuova organizzazione che dia risposte concrete ai cambiamento in atto nella società dei consumi.

Il potere d'acquisto delle famiglie  in undici anni si è ridotto di quasi 300 miliardi di euro, colpendo anche quel ceto medio e i redditi che potevano essere definiti benestanti (fonte: Adusbef). Una situazione complessa, figlia dell'odierna situazione economica mondiale, in cui la ripresa non pare in grado di tradursi nel rilancio dei consumi. Il secondo forum di Osserva Italia, dal titolo Quando il largo consumo si fa stretto, fotografa il cambiamento della società dei consumi, la difficoltà delle persone di arrivare a fine mese, l'interesse per i prodotti a basso costo e lo scarso effetto fino ad ore delle soluzioni adottate dal governo.

Per far fronte a tale situazione, destinata a rimanere stabile anche in futuro, Conad, che ha accettato l'invito di Affari&Finanza a partecipare a Osserva Italia, "una voce autorevole sull'andamento dei consumi per gli stakeholder esterni, la business community e i media" puntualizza l'amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese - sta cambiando pelle attraverso la riorganizzazione della propria rete di vendita, la definizione di un nuovo format di vendita che ha preso il nome di Conad Ipermercato, una politica di prezzo a salvaguardia del potere d'acquisto dei clienti e una proposta gastronomica regionale di alta qualità qual è Sapori&Dintorni Conad.

Quando il largo consumo si fa stretto...occorre cambiare, riorganizzarsi, guardare oltre la situazione contingente. Anche attraverso uno strumento come Osserva Italia e la rubrica Osserva Consumi, indispensabili per dare vita a una cultura di consumi e capire cosa ci sia dietro una scelta commerciale.

Sigla.com - Internet Partner