Regina di Quadri

Regina di Quadri

Regina di Quadri-Descrizione--9

Il 27 settembre ha riaperto a Bologna Regina di Quadri, la pasticceria di qualità che propone un nuovo concept di intrattenimento e di accoglienza golosa all'ombra delle Due Torri. Torte, glasse, biscotti, pasticcini, panettoni, macaron e tanto altro ancora in un ambiente elegante, luminoso, tra mazzi di fiori, bolle di champagne e quadri di noti artisti, come Giancarlo Bononi ed Erika Calesini.

Alle pareti, oltre alle opere d’arte, si trovano prodotti di qualità, come confezioni di biscotti e di marmellate artigianali, da comprare per sé o da regalare.



testo di Gaia Mariani - foto di jacopocaggiano.com

La cucina del Regina di Quadri potrete assaggiare prodotti in linea con le ultime tendenze del food&beverage internazionale, senza dimenticare la tradizione Made in Italy, rielaborata dalle mani esperte del maestro Francesco Elmi. Dalla colazione all'aperitivo, ogni scusa sarà buona per entrare in questo angolo di dolcezze e lasciarsi tentare dalla pasticceria, ma anche dai suoi vitaminici smoothies a base di frutta e verdura, dai cocktail, dalle insalate "componibili" per pranzo, dai finger food gustosi e originali elaborati da Cristian Bonfiglioli, dal caffé Illy da aromatizzare con creme e salse artigianali, dai tè francesi in foglia della Dammann Frères.

Non mancano i gelati artigianali al Regina di Quadri, proposti in golose coppe ideate appositamente dal team di Elmi, come la Coppa Regina con crema bolognese, il liquore San Marzano Borsci e biscotto croccante alle mandorle e nocciole.



di Gaia Mariani

La carta dei vini del Regina di Quadri di Bologna comprende ottimi champagne e vini, come il Michael Genet Extra-Brut, l'R.C. Lemaire Rosé, Franciacorta Brut, Prosecco Doc, Ribolla Gialla, Sangiovese dell'Emilia-Romagna e le etichette biodinamiche di Chianti e Trebbiano della Cantina di Sant'Andrea.

Le etichette si posso degustare, seduti a uno dei tavoli del Regina di Quadri, oppure comprate e portate a casa.

Se siete astemi, accompagnate i vostri piatti con uno dei tè Dammann Frères.


di Gaia Mariani

Sigla.com - Internet Partner