Riccione Golosa, presentata la prima edizione

29/05/2015

Montanari, Vurchio, De Gregorio, Simonato, Tosi, Paolini, Barontini, Baro

Montanari, Vurchio, De Gregorio, Simonato, Tosi, Paolini, Barontini, Baro

Montanari, Vurchio, De Gregorio, Simonato, Tosi, Paolini, Barontini, Baro

«Riccione si sta tirando a lucido e sta tornando la cittadina della Riviera di un tempo, ricca di eventi d’eccellenza». Ha esordito così Renata Tosi, sindaco di Riccione, presentando alla stampa la prima edizione di Riccione Golosa, dal 13 al 15 giugno. La conferenza stampa si è svolta a Saporie.lab, la nuova sede di Saporie.com a Milano, in Alzaia Naviglio Pavese 52. «Questo spazio ha l’ambizione di diventare un agorà, un laboratorio di idee», ha commentato Savino Vurchio direttore di Saporie.com, Via Bagutta Comunicazione e Unione Italiana Ristoratori.
 
E, proprio in collaborazione con l’Associazione che riunisce un centinaio di grandi chef italiani, si svolgerà l’evento ideato dal Gastronauta Davide Paolini che da quest’anno, si trasferirà anche in Riviera. «Viale Ceccarini, Piazzale Roma e Villa Mussolini saranno il teatro dove andrà in scena il cibo di strada, itineranti», ha detto Davide Paolini. Un’attenta selezione di 28 tra furgoni gastronomici e ape car da tutta Italia che proporranno il meglio dello street food: dagli affumicati di Pera Gourmet a La Credenza che si ispira alle ricette degli antichi romani fino al gnocco nero con il salmone marinato di Chissenefood Feat Ape20.
 
Accanto ai food truck, i ristoratori della Uir, capitanati dal presidente Igles Corelli, proporranno al pubblico le loro interpretazioni di street food in 15 stand e, a Villa Mussolini si potranno assaggiare la focaccia ligure e tante versioni della svizzera di vitello accompagnate dalla selezione di vini di Caravin Street Wine e dalle birre artigianali di PortaleBirra.it
A Riccione saranno presenti anche 50 food blogger che si sfideranno con gli chef Uir in una gara di polpette. In programma, lunedì 15, anche il 44° Congresso dell’Unione Italiana Ristoratori nel quale si discuterà di ristorazione e social e del rapporto e di come, ai tempi dei social, dovrebbe evolvere il rapporto che i cuochi dovrebbero avere con il mondo della comunicazione.
 
di Elena Caccia
 
Informazioni
Piazzale Roma, Viale Ceccarini, Villa Mussolini a Riccione
Sabato: dalle 17 all’1.00
Domenica: dalle 11 all’1.00
Ingresso gratuito
Iat Comune di Riccione 0541.42.60.50

Sigla.com - Internet Partner