Risotto allo Champagne

Risotto allo Champagne
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 10 min . Dosi per: 2 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 160 g di riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 2 bicchieri di champagne
  • 30 g di burro
  • 40 g di parmigiano
  • 400 ml di brodo vegetale
  1. Porre in un tegame 20 g di burro, aggiungere lo scalogno finenemente tritato e imbiondire; versare il riso e farlo tostare qualche istante a fiamma vivace girando con un cucchiaio di legno.
  2. Versare poi lo champagne e mescolare il riso di continuo in modo che non attacchi al fondo e aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale per terminare la cottura.
  3. Pochi istanti prima del termine della cottura spegnere il fuoco e mantecare il risotto allo champagne con il rimanente burro e il parmigiano reggiano.
  4. Da ultimo servire il risotto allo champagne ancora caldo, accompagnato da una flute dello stesso champagne usato per cucinare il risotto.
  5. In occasione di San Valentino è possibile decorare il piatto con una rosellina, realizzata ritagliando un pomodoro o un peperone, accompagnata da tre foglioline di basilico. Un piccolo suggerimento per risparmiare nella preparazione di questa ricetta: lo champagne può essere eventualmente sostituito da un buon prosecco o comunque da un vino bianco che non sia dolce. In tal caso il piatto dovrà essere accompagnato con lo stesso vino o prosecco, con cui è stato preparato il risotto.
Sigla.com - Internet Partner