Risotto di bitto Dop alle pere

Risotto di bitto Dop alle pere
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Il risotto di bitto Dop alle pere è un piatto avvolgente, dal sapore delicato e nello stesso tempo deciso. Il gusto intenso del bitto si stempera nella fresca fraganza delle pere Williams, un piatto prelibato da accompagnare con un pregiato bicchiere di vino rosso di Valtellina
  

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 25 min . Tempo di preparazione: 10 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Lombardia . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 280 g di riso Carnaroli 
  • 15 g di scalogno 
  • 150 g di bitto Dop di circa 1 anno di stagionatura 
  • 200 g di pere Williams 
  • 50 g di grana grattuggiato 
  • 1 bicchiere di vino bianco  
  • 1,5 lt di brodo di carne 
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva  
  • sale
  • pepe 
  1. Per realizzare il risotto di bitto Dop alle pere occorre dorare lo scalogno nell'olio, aggiungere in seguito il riso Carnaroli e farlo tostare bagnandolo con il vino bianco, che dovrà evaporare.
  2. Coprire poco alla volta il riso con il brodo di carne bollente, precedentemente preparato, girare di continuo. Dopo circa 14 minuti aggiungere il bitto Dop e le pere, tagliati a dadini e lasciare sul fuoco per altri 3 minuti.
  3. Togliere infine dal fuoco il risotto di bitto Dop e pere e mantecarlo con burro freddo e grana.
  4. Da ultimo, decorare con fantasia questo delizioso risotto di bitto con fettine di pera saltate in un po' di burro e vino bianco e con una manciata di pepe nero. Non rimane che gustare il piatto, accompagnandolo con un pregiato bicchiere di vino rosso Docg valtellinese.
Sigla.com - Internet Partner