Ristorante Zunica

Civitella del Tronto, paese inserito nel club dei borghi più belli d’Italia, sorge su uno sperone roccioso sulla strada che da Ascoli porta a Teramo. La fortezza che lo sovrasta è una delle più importanti opere d’ingegneria militare del nostro Paese. Edificata nella sua attuale struttura a partire dal sedicesimo secolo, subì pesanti danni in seguito all’assedio delle truppe piemontesi decise a espugnare l’ultima roccaforte borbonica prima della proclamazione dell’unità d’Italia. Oggi la fortezza di Civitella del Tronto rappresenta un’incantevole attrattiva che richiama in tutte le stagioni visitatori desiderosi d’immergersi nell’affascinante passato che evocano le sue mura.

Ai piedi della fortezza, lo storico hotel ristorante Zunica è pronto ad accogliere tutti coloro che vogliono conoscere non solo le bellezze storiche e naturali della città ma anche la gastronomia locale. In questo ristorante, aperto ai viaggiatori gourmet dal 1880, si tramanda di padre in figlio l'amore per l’utilizzo delle materie prime locali, con un occhio di riguardo all’innovazione.

I piatti del ristorante ne rappresentano la filosofia e il modo di lavorare. Da un lato, infatti, si vuole rimanere radicati al territorio d'origine e ai suoi prodotti tipici, mentre dall’altro si cerca di rivisitare le ricette più classiche. Le ceppe, per esempio, sono un tipico formato di pasta artigianale fatta a mano e costituiscono la base di una delle ricette più apprezzate del ristorante. Per condire questo primo piatto, Luca Di Felice - lo chef del ristorante Zunica - utilizza tre tipi di carne: agnello, manzo Igp e maiale. Un’altra specialità è la rivisitazione di un classico come la carbonara che, invece, rappresenta il tentativo di mescolare tradizione e innovazione. Per prepararla si utilizzano prodotti rigorosamente italiani:  guanciale di Campotosto, zafferano de L’Aquila, la pasta di un pastificio rositano e i pistacchi che arrivano da Bronte. 

La proposta enologica del ristorante si arricchisce di anno in anno. Sono più di 300 le etichette con vini rossi, bianchi, bollicine, vini da dessert e da meditazione. Un'ampia scelta che consente di  scegliere quello che si adatta meglio al piatto scelto.

Sigla.com - Internet Partner