Salumificio Lenti, la tradizione del cotto dal 1935

03/02/2015

Salumificio Lenti, la tradizione del cotto dal 1935

Era il 1935 quando il giovane Attilio Lenti, apprendista salumiere già all’età di nove anni, aprì il primo impianto torinese per la produzione di prosciutti, acquisendo dalla Germania, in esclusiva per l’Italia, il brevetto Beisser.  Una felice intuizione che ebbe il merito di modernizzare il processo di aromatizzazione delle cosce di maiale. L’innovativo sistema permetteva, infatti, la salagione dei prosciutti in cinque giorni ricorrendo unicamente ad aromi naturali.
 
Da allora la famiglia Lenti, giunta alla quarta generazione, di strada ne ha fatta molto ma ha non ha rinunciato a materie prime di alta qualità, alla lavorazione tradizionale dei maestri salumieri e all’utilizzo di erbe aromatiche, marsala e spezie pregiate secondo le ricette originali di Attilio. L’alta specializzazione nella cottura lenta delle carni – non solo prosciutto cotto, ma anche arrosti di manzo, suino, tacchino e pollo – è stata, poi, una delle carte vincenti del successo dell’azienda torinese. Ancora oggi inoltre fasi essenziali come il disosso, la legatura e lo stampaggio vengono eseguite manualmente.

Salumificio Lenti, la tradizione del cotto dal 1935

Tra i prodotti di punta del salumificio a spiccare è il Lenti&Lode, prosciutto realizzato esclusivamente con cosce italiane di grossa pezzatura (13-14 kg) del circuito Parma e San Daniele, che vengono disossate manualmente con osso sfilato e legatura in rete al fine di conservare intatte le fasce muscolari. Accanto a questo, oltre ai prosciutti cotti classici, il Salumificio Lenti propone anche il carpaccio di punta d’anca, un gustoso prodotto a metà tra la carne salata e la bresaola e il girello di bovino, specialità tipica piemontese. Pensata, invece, per chi segue un’alimentazione leggera è la linea di carni e insaccati a basso contenuto di grassi.
 
Per venire incontro alle crescenti esigenze da parte dei consumatori di una dieta sana e priva dei principali allegerni, i prodotti Lenti sono certificati gluten-free, senza lattosio e caseinati, polifosfati e glutammato aggiunti. I prosciutti della linea Alta Qualità e Scelti Lenti sono inoltre certificati dall’Ente di parte terza SGS Italia per un contenuto di sale non superiore all’1,84%.
 
Di Alessandra Cioccarelli

Sigla.com - Internet Partner