San Valentino: un viaggio in Umbria tra gusto, relax e romanticismo

Trascorrere la festa di San Valentino in Umbria è il modo migliore per dirsi ti amo. L'Umbria, una meravigliosa terra da scoprire, in occasione della festa degli innamorati si riempie d'amore e si anima con numerose attività ed eventi a tema, offrendo un weekend di relax, avventura, romanticismo ed enogastromomia, proprio per tutti i gusti.

A Terni il 14 febbraio si svolge la tradizionale festa che affonda le sue radici nel XVII secolo, da quando fu ritrovato il corpo del santo sotto l'altare della basilica, dopo qualche anno San Valentino fu eletto patrono della città di Terni dagli stessi cittadini. La storica fiera che si snoda tra le vie del centro storico è caratterizzata da musica, balli, tornei, un appuntamento ormai tradizionale con quasi 300 bancarelle di prodotti vari. La fiera corre lungo viale Trento fino ad arrivare davanti alla basilica di San Valentino. Si potrà, inoltre, passeggiare tra i corner delle aziende dolciarie provenienti da tutta Italia per gustare il meglio del cibo degli Dei: il cioccolato. Anche quest'anno Cioccolentino ospiterà l'alta pasticceria ternana, interpretata dai più importanti maestri pasticceri del territorio. Durante la serata degli innamorati, il cielo di Terni sarà illuminato dai giochi di luce dello spettacolo pirotecnico.

I più romantici ed avventurosi potranno, invece, regalare un'esperienza mozzafiato al proprio partner: basta affacciarsi al balcone degli innamorati presso la cascata delle Marmore. Per raggiungerlo servono circa 20 minuti di cammino lungo il sentiero n.1, ma ne vale la pena. Perché il balcone degli innamorati è lì, di fronte al primo salto della cascata; anzi, dentro l’imponente getto d’acqua, tanto che serve un impermeabile per potervi sostare. Si tratta di un terrazzino posto alla fine del tunnel degli innamorati, incastonato nella roccia di travertino a pochi centimetri dalla cascata: se si allunga un braccio si potranno toccare le acque del fiume Velino in caduta libera. Roba da cuori forti. 

Se la stanchezza non ha preso il sopravvento, non bisogna, allora, perdere l'occasione di visitare il borgo di Labro, un paesino gioiello, situato al confine tra Umbria e Lazio, arroccato sulla montagna che sovrasta il lago di Piediluco. Dopo aver passeggiato tra i vicoli, immersi in una pace quasi surreale, si potrà visitare il castello che si erge in cima al paese e che nasconde i segreti e la storia di una nobile famiglia. Sulla torre del castello, il panorama straordinario, reso ancora più stupefacente dai colori del tramonto, sarà la perfetta cornice per degustare un aperitivo, preludio di una dolce serata.

Dopo aver visitato questi splendidi luoghi, non c'è nulla di meglio di una cenetta a lume di candela, assaporando i frutti di una terra così ricca e generosa. A due passi dalla basilica di Assisi, il ristorante La buca di San Francesco accoglie le coppie innamorate sotto le volte di un edificio storico, avvolgendole in un'atmosfera calda e familiare. Un menu che presenta tutti i classici della cucina umbra tra cui la famosa imbrecciata umbra, ricetta già conosciuta dagli antichi Umbri, questa rustica zuppa trae ulteriore pregio dalla stretta provenienza locale delle materie prime: fagiolina del Trasimeno e lenticchia di Castelluccio, fagioli cannellini e cicerchie, ceci e fave, farro e mais. Servita con crostini fritti, una macinata di pepe e un filo d’olio. Nel calice, un Trebbiano Spoletino. A poca distanza, presso Casa Leonori, i frati minori d'Italia offrono una calorosa ospitalità, con una cucina tipica umbra, ricca di prodotti casarecci e genuini, e si può trascorrere la notte in confortevoli camere. Un luogo pieno di spiritualità, che avvolge i visitatori con accoglienza e armonia, un'atmosfera incantata dovuta alla magica ambientazione del luogo, alle falde del monte Subasio con Assisi a farle da cornice. Un San Valentino all'insegna del buon cibo, della cultura e del benessere.

Raggiungendo Perugia ci si può abbandonare, invece, al piacere dei sensi che viene dai prodotti del territorio, fra trattamenti all’olio e al vino di produzione propria o al cioccolato tipico umbro. Perché non lasciarsi inebriare dalle fragranze di fiori ed essenze profumate? Qualunque sia la propria idea di San Valentino, il Borgobrufa SPA Resort di Torgiano saprà regalare emozioni e sensazioni uniche da vivere nelle eleganti private Spa dell’hotel. Per concludere alla grande la propria vacanza romantica non manca che regalare un soggiorno nell’Imperial Suite. Nessuna coppia riuscirà più a separarsi dopo un San Valentino così!

Sigla.com - Internet Partner