Sapori&Dintorni Conad: apre a Roma Termini la nuova vetrina del made in Italy

26/01/2014

Sapori&Dintorni Conad: apre a Roma Termini la nuova vetrina del made in Italy

Circa 600 mq di prodotti italiani, legati a tanti territori e alle eccellenze di cui ogni regione d’Italia è ricca. E’ il nuovo store Sapori&Dintorni Conad che aprirà domani al piano interrato (Forum) della stazione Termini a Roma, il primo dei quattro – gli altri saranno realizzati a Firenze S.M. Novella, Milano Centrale e Napoli Centrale – presenti nell’accordo siglato da Conad con Grandi Stazioni, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che gestisce le più grandi stazioni ferroviarie italiane.
 
La superficie è dedicata alla linea dei prodotti Sapori&Dintorni Conad, molti dei quali Dop e Igp, che caratterizza l’offerta di specialità alimentari della tradizione regionale, e ad una selezione di produzioni del territorio laziale tra cui spiccano un centinaio di vini. Nel complesso, i clienti trovano un’offerta di 5.000 prodotti, di cui oltre un migliaio con etichetta Conad, Conad Percorso Qualità e Conad il biologico, e un assortimento di 300 vini. All’insegna dell’italianità dei prodotti e delle filiere agroalimentari: il 92 per cento dei fornitori è rappresentato da aziende italiane, di cui l’80 per cento di piccole e medie dimensioni, vale a dire l’ossatura del sistema economico nazionale. In tal modo Conad valorizza l’intero sistema Italia, attraverso il coinvolgimento di aziende italiane, sviluppando il tessuto economico fatto di piccola imprenditorialità e dando risposte concrete all’esigenza di convenienza dei clienti.
Nello store Sapori&Dintorni Conad, dotato di 6 casse e aperto dal lunedì alla domenica dalle 6 alle 24 per assicurare ai clienti un’alta funzione di servizio, sono presenti i reparti ortofrutta, gastronomia, pane, carne a libero servizio, generi vari e surgelati, nei quali lavorano a turno 42 addetti, assunti con contratti full time e part time.
Negli store Sapori&Dintorni è possibile non solo fare una spesa completa e di qualità, ma anche consumare i prodotti in vendita: per i turisti in transito è un modo pratico per gustare le migliori produzioni regionali avendo la certezza della loro “origine 100% italiana”.
Per Conad i prodotti tipici regionali valgono l’8,4 per cento del fatturato della marca del distributore, che nel 2013 è stato di 2,35 miliardi di euro: un dato importante, che testimonia la capacità di rispondere e adeguarsi alle mutate esigenze di un mercato in continua evoluzione.
 
«Lo store di Roma Termini è una bella vetrina per valorizzare l’eccellenza dei prodotti regionali – sottolinea il direttore generale di Conad Francesco Pugliese –, ma anche un’opportunità di acquisto che dà risposte al flusso turistico, ai pendolari e ai cittadini romani. L’auspicio è che in occasione dell’Expo 2015, la presenza degli store Sapori&Dintorni sia ancora maggiore, ancora più forte. Soddisfiamo la domanda di acquisti di qualità a prezzi convenienti anche in un luogo di transito qual è la stazione Termini, contribuendo, al contempo, a riqualificare uno spazio urbano che deve vivere anche oltre la funzione per cui è stato realizzato».
 
«Siamo per la valorizzazione del localismo, per dare risposte al territorio attraverso i nostri soci, che operano in tante comunità locali», fa notare l’amministratore delegato di Conad del Tirreno Ugo Baldi. «Questo nuovo Sapori&Dintorni ha le carte in regola per diventare un punto di riferimento e di aggregazione per i turisti che transitano nella stazione di Termini, ma anche per i romani che vivono in questa zona della città. Per essere protagonista dei momenti di crescita economica, sociale e culturale che il territorio vive. Diamo valore ai prodotti che sono espressione della tradizione laziale, che i romani hanno piacere di portare in tavola e i turisti di assaporare come una piacevole scoperta, portando con sé un prodotto di qualità e di sicura origine italiana».
 
«L’apertura di Sapori&Dintorni conferma, ancora una volta, l’importante ruolo delle stazioni nello sviluppo economico e nell’innovazione qualitativa dell’offerta commerciale. Anche in questo caso la stazione più grande d’Italia, oggetto di un profondo restyling per essere sempre più accogliente e funzionale, si distingue ospitando un punto vendita unico a Roma e nel Lazio », afferma l’amministratore delegato di Grandi Stazioni Fabio Battaggia. «Conad è un partner commerciale storico della nostra Società, in totale intesa con la nostra filosofia che punta ad un mix di prodotti e servizi di qualità per soddisfare anche la clientela più esigente e oggi ne abbiamo una ulteriore conferma».
 
Più che un luogo un superluogo, la stazione ferroviaria è uno dei simboli di nuovi stili di vita, nata per accogliere gli spostamenti quotidiani di un gran numero di persone e di turisti, ma anche lo shopping e lo svago. Per questo Conad ha realizzato il suo primo Sapori&Dintorni in simbiosi con l’ambiente ferroviario e gli spazi di una stazione di grande transito.
 
L’apertura in alcune grandi stazioni ferroviarie italiane è un progetto di sistema, a cui concorrono tre delle otto cooperative associate a Conad: Conad del Tirreno, Conad Centro Nord e PAC 2000A Conad. L’ambientazione dedicata – Sapori&Dintorni Conad, i prodotti del territorio e la cantina –, l’assortimento e la comunicazione sono espressione del progetto nazionale, ma ogni nuovo store è personalizzato con i migliori prodotti reperibili in loco e che i consumatori sono abituati a portare in tavola.

Sigla.com - Internet Partner