Sara Safe Factor, il gioco per essere sicuri

15/09/2012

Parte una nuova edizione di Sara Safe Factor, il gioco per mettere alla prova, non solo la propria conoscenza delle norme di circolazione, ma anche le proprie doti di attenzione, memoria e capacità di reazione. Sfidate i vostri amici anche su Facebook: chi avrà il punteggio più alto potrà vincere 100 corsi di guida sicura presso il Centro ACI-Sara di Vallelunga, 100 tessere ACI “Okkei” e la nuova citycar SEAT Mii.

Cercate la pagina Sara Safe Factor su Facebook, cliccate "mi piace". entrate nell'applicazione "Sicuro Sicuro" e iniziate a giocare. La sfida si basa su tre livelli: dovete superarli per dimostrare di sapere davvero le regole del codice della strada, un ingrediente essenziale per una guida sicura. Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte in Europa per i giovani tra i 20 e i 24 anni e ben il 46% degli incidenti in Italia è imputabile a pochi comportamenti sbagliati, quali la guida distratta (perché si telefona, o si guarda un cartello pubblicitario), l'eccesso di velocità o la mancata precedenza.
Il gioco è aperto e ripetibile fino al 20 dicembre 2012.

Sara Assicurazioni, da anni in prima linea nella promozione di una condotta di guida consapevole, ha scelto di parlare ai giovani attraverso una modalità divertente e intuitiva, utilizzando il popolare social network Facebook per sensibilizzarli su un tema importante come il rispetto delle regole per la sicurezza stradale.

Il gioco online di Sara Safe Factor accompagna l'omonimo progetto formativo itinerante di sicurezza stradale rivolto ai giovani neopatentati, ormai alla nona edizione: in collaborazione con ACI Sport e con le diverse sedi AC provinciali, Sara Assicurazioni percorre tutta la Penisola, città per città, per sollecitare i giovani all'ultimo anno delle scuole medie superiori a una guida più sicura e consapevole. Il progetto formativo e sociale, che dal 2010 si è meritato il patrocinio del Ministero della Cooperazione (Dipartimento della Gioventù), quest'anno vede accanto a Sara come sponsor tecnici Michelin (che ha offerto la vettura) e SEAT, che tramite i suoi piloti racconterà ai ragazzi l'esperienza in pista, fatta non solo di velocità e brivido ma anche di regole da seguire e attrezzature di sicurezza da utilizzare.

Sigla.com - Internet Partner