Ricette base

La Scuola di Cucina vi propone video corsi tenuti da chef, che mostrano e spiegano i primi passi da muovere in cucina nella preparazione di ricette base. Fase dopo fase, gli chef vi illustreranno come  preparare piatti di base, gli impasti per realizzare pizze e torte, salate e dolci. Qui troverete le indicazioni per realizzare una pasta sfoglia o una pasta frolla perfette e molte altre ricette, che potranno rappresentare il punto di partenza per performance culinarie sorprendenti!

15 ricette con il polpo che vorrete subito provare

15 ricette con il polpo che vorrete subito provare

È estate e non sarebbe estate se non ci fosse il polpo. Per anni sono stata intimidita dall'affrontare la cottura del polpo grazie a tutte le leggende metropolitane che girano intorno alla sua cottura, a come fare perchè non diventi gommoso, al sughero che lo tiene tenero e chi più ne ha più ne metta. Chiunque abbia mai cucinato il polpo ha un segreto della nonna, molto spesso senza senso, che lo accompagna fin dall'infanzia. La mia non lo preparava, ma mia mamma quel tappo di sughero nell'acqua di cottura ce lo mette sempre. Mamma ti devo dare una brutta notizia: quel tappo di sughero non serve a niente. Non per la cottura almeno. Il tappo di sughero è legato al momento della pesca del polpo e non della cottura. Dopo essere stati pescati i polpi venivano infatti tuffati in pentoloni di acqua bollente, a ogni polpo veniva legato un tappo di sughero per scandire i tempi di cottura e capire quale polpo era stato messo in pentola prima e quale dopo. Sfatato il mito dei tappi di sughero è il momento di darvi 15 ricette da preparare con il polpo che vi convinceranno a fare un tentativo se non l'avete mai cucinato, e daranno nuovi spunti invece ai più esperti. 

Come fare una tartare buona come quella del ristorante

Come fare una tartare buona come quella del ristorante

Alcune persone sono un po' intimidite dal preparare la tartare a casa, preferiscono andare a mangiarla al ristorante. E il motivo di questo timore nei confronti della tartare si può riassumere in due parole: carne cruda. Naturalmente la carne cruda è la chiave della tartare, con la carne cotta la tartare non avrebbe alcun senso. E poi non c'è niente che sia buono quanto gli ingredienti crudi. La verità è che fare la tartare non è così difficile da fare a casa, anzi. E questo vale sia per le tartare più tradizionali che per quelle originali come le polpettine di tartare di fassona e caviale di salmone su panna acida allo yuzu. Vi diamo cinque step da seguire in modo da fare una tartare buona come quella al ristorante. Anzi ancora meglio, visto che questa tartare l'avrete cucinata, senza cuocerla, con le vostre mani. 

Tutti i tipi di peperone e come si usano

Tutti i tipi di peperone e come si usano

Un peperone vale l'altro? La risposta è assolutamente no. I peperoni sono tutti diversi, ogni varietà di peperone ha le sue caratteristiche, hanno aspetti diversi ma anche sapori diversi che sono più o meno adatti alla ricetta che volete fare. La chiave di questa varietà è la biodiversità. La varietà dei peperoni non è solo un vezzo che ne indica la provenienza, si tratta proprio di una diversità di forma ma anche di contenuto. Il peperone è peperone ma può essere più o meno dolce, leggermente amaro, leggermente piccante e anche più o meno digeribile. Già troviamo una differenza sostanziale tra varietà di peperoni quando ci affacciamo al banco delle verdure del supermercato: i peperoni li troviamo gialli, rossi, verdi e anche arancioni. Tutti questi peperoni classici a forma di campana vengono dalla stessa pianta, il colore dipende dal diverso stadio di maturazione e influisce sulla digeribilità, sul gusto e quindi sul migliore utilizzo che ne possiamo fare. I peperoni verdi sono quelli non ancora maturi e che hanno quindi meno dolcezza oltre a un retrogusto amarognolo, sono anche i peperoni più economici. Quelli rossi invece sono l'opposto: sono dolci e vengono raccolti a piena maturazione. Gialli e arancioni sono intermedi, quindi combinano caratteristiche e gusto dei verdi e dei rossi. Ma vediamo insieme quali sono le varietà di peperone e come impiegarle in cucina. 

Cos'è il latte condensato e come si usa

Cos'è il latte condensato e come si usa

Se non avete mai comprato del latte condensato e siete soli seduti al vostro tavolino davanti a questo barattolo misterioso, ho una cosa da dirvi: NON BEVETE IL LATTE CONDENSATO. Ma solo perchè non si tratta di latte vero, del latte che abbiamo in cartone (o in bottiglia) nel frigo. Questo porta a una riflessione: cos'è questo latte condensato? È stranamente denso e appiccicoso e sembra quasi una colla vinilica. Visto così non è semplice capire come utilizzarlo in cucina ma una volta che avrete capito come fare (e che non l'avete bevuto dalla latta) sarà tutto facilissimo. Cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta. 

10 cose che potete cucinare con i talli dell'aglio

10 cose che potete cucinare con i talli dell'aglio

Se siete assidui frequentatori dei mercati agricoli avrete sicuramente visto almeno una volta qualche verdura strana che ha attirato la vostra attenzione e che non avete mai cucinato. Di certo i talli dell'aglio non saranno passati inosservati, o magari li avrete scambiati per i ciuffetti verdi dei cipollotti o qualche altra verdura erbacea indecifrabile. Questi sottili gambi colorati pieni di curve sono di stagione tra la tarda primavera e l'inizio dell'estate e vengono di solito venduti in mazzetti. I talli dell'aglio sono quei germogli verdi che spuntano all'interno della pianta dell'aglio. Se non vengono raccolti sbocciano in fiori bellissimi (che da una pianta bistrattata come l'aglio non vi aspettereste mai) una volta che la pianta è giunta a maturazione. Nella maggior parte dei casi i talli vengono raccolti prima che fioriscano in modo che la pianta possa concentrare le sue energie a produrre un bulbo dal sapore favoloso. I talli hanno un sapore delicato e dolce, come quello dell'erba cipollina e dello scalogno, ma con un inconfondibile aroma di aglio molto più mite di quello del bulbo su cui sono cresciuti. 

5 alternative al burro tradizionale

5 alternative al burro tradizionale

Michael Pollan, giornalista statunitense autore de "Il dilemma dell'onnivoro" e "In difesa del cibo", dedica uno dei suoi scritti a sua mamma in questo modo:"A mia madre che ha sempre saputo che il burro è più sano della margarina". Ciclicamente mettiamo alla berlina un alimento che diventa lo sfogo di tutte le nostre frustrazioni, il canale dove scaricare tutti i tentativi falliti di alimentazione sana che mettiamo in campo ogni giorno. Il burro è il male, poi è stato il momento dell'olio di palma, dello zucchero e della farina raffinata. Il burro fa male? Se ne mangi un panetto alla volta sì. Ma con moderazione è meglio di tante altre cose. Ma per chi proprio non tollera il latte vaccino e i suoi derivati, ci sono alternative vegetali deliziose (non stiamo parlando di margarina). Armatevi di robot e frullatore e scopritele insieme a noi.

 

Come fare la pizza da cuocere sulla griglia

Come fare la pizza da cuocere sulla griglia

Vi avevamo già detto che la pizza si può cuocere tranquillamente sulla griglia e che non è affatto una tecnica stupida viste le alte temperature che si raggiungono con questo metodo di cottura. La lezione su come grigliare la pizza nel dettaglio adesso potete anche correre a ripassarla perchè oggi invece impariamo a fare l'impasto della pizza che poi andrete a grigliare a dovere, a occuparci della farcitura e a dare un tocco da maestro. Ma facciamo prima di tutto un ripassino.

5 cose sorprendenti che potete fare con il bicarbonato

5 cose sorprendenti che potete fare con il bicarbonato

Fin dal primo momento in cui sono andata a vivere da sola ho sempre avuto nell'armadietto della dispensa una scatola di bicarbonato. Molto probabilmente per anni è rimasta pure la stessa, visto che le poche cose che ci facevano erano usarlo per pulire i tappeti (lo spargete su tutto il tappeto, lasciate riposare e poi aspirate con l'aspirapolvere), usarlo per cucinare torte e biscotti (senza mai comprenderne a pieno il motivo) e usarlo per assorbire gli odori nel frigorifero. Poi con il tempo ho scoperto che chi cucina ha delle ottime ragioni per amare questo prodotto. Io non sono una gran pasticcera, e anche in quel caso mi ritrovo quasi sempre ad affidarmi ai lieviti chimici o comunque ad abbracciare la ricetta senza farmi troppe domande.

5 modi per cucinare un pollo intero

5 modi per cucinare un pollo intero

Comprare un pollo intero da cucinare spaventa tutti, anche i più esperti dietro ai fornelli. Sappiamo tutti che comprarlo intero è più economico, che serve a sfamare una famiglia intera ma anche un single per tutta la settimana, ma l'idea di ritrovarci da soli ad affrontare quel pollo tutto d'un pezzo è così spaventosa che poi davanti al banco della carne ci blocchiamo e optiamo per il solito petto di pollo (anche quello rigorosamente a fette o a tocchetti, non sia mai) o a un vassoio di cosce. Se poi per miracolo ci troviamo a vincere questa paura, il primo pensiero è: questo pollo lo faccio arrosto o prendo il pollo e lo schiaffo nel forno. E non è vero che se non lo mettete in forno il pollo non sa di niente (tra l'altro vi avevamo già insegnato come insaporirlo). Troppo facile cari miei, sapete quante cose si possono fare con un pollo intero? Io ne ho in mente almeno 5.

Come si mangia la mozzarella di bufala

Come si mangia la mozzarella di bufala

La mozzarella di bufala è così buona che più che un prodotto sembra un miracolo. Il miracolo è la mozzarella in generale che è un prodotto così perfetto che sembra quasi strano che non l'abbia creato madre natura. La mozzarella di bufala è l'eccellenza delle mozzarelle per gusto, texture e golosità. Nulla da togliere alla migliore delle fior di latte, ma quel sapore delicato unito al retrogusto leggermente sapido del latte di bufala per me è vincente. La mozzarella di bufala è di colore bianco simile a quello della porcellana, con una copertura liscia e lucida. Il formato ideale in cui gustarla è la treccia che permette al sale di penetrare nella pasta in modo uniforme. 

5 consigli per cuocere le verdure alla perfezione

5 consigli per cuocere le verdure alla perfezione

5 trucchi per cucinare le verdure. Dai tempi e i modi di cottura alle tecniche di taglio. Qui si trovano i consigli fondamentali per cucinare gli ortaggi nel migliore dei modi.

Cos'è la farina di banane e come usarla in cucina

Cos'è la farina di banane e come usarla in cucina

Ogni volta che entro in un supermercato mi perdo a curiosare tra i nuovi ingredienti. Dai supermercati che vendono prodotti particolari poi non mi schioderei mai. Se ci fate caso, nel reparto dedicato alle farine c'è sempre qualche novità, qualcosa di mai visto o qualcosa che avete sentito soltanto nei grandi ristoranti o in ricette strane. Quando quel prodotto lo trovate anche sugli scaffali è fatta: molto probabilmente avete di fronte un nuovo trend. Se siete intolleranti al glutine non fermatevi qui con tristezza a sentenziare che questo non è l'articolo per voi, abbiate fede. In questo articolo potrebbe esserci la soluzione a ogni vostro problema. Perchè al supermercato ho trovato una nuova meravigliosa farina che aspettava soltanto di essere provata: la farina di banane. E sì, è senza glutine.

Tutti i tipi di cipolla e come si usano

Tutti i tipi di cipolla e come si usano

Non sarebbe più facile se esistesse un solo tipo di cipolla? Quali sono le differenze? Perchè è così difficile scegliere? Sì, forse sarebbe più facile avere un solo tipo di cipolla, ma di certo sarebbe anche molto noioso. La varietà è molto bella, ogni cipolla segue il suo percorso di crescita e la sua stagionalità: in Italia poi noi siamo maestri della diversificazione e della specializzazione. Le cipolle non sono uguali, no.

Tutto quello che volevate sapere sui peperoni

Tutto quello che volevate sapere sui peperoni

Anche se i peperoni si trovano sui banchi del supermercato tutto l'anno, rimangono la verdura estiva per eccellenza. Peperonata a parte che è una chiara eccezione, quando si pensa al peperone si pensa a sughetti e creme sontuose, a insalate colorate e a carni e verdure grigliate. Il loro momento perfetto di maturazione è tra fine agosto e la metà di settembre, fatta eccezione per alcune varietà che vengono raccolte fino a ottobre come il peperone di Pontecorvo Dop che viene prodotto nella provincia di Frosinone.

Consigli utili e tips gourmet per il pane fatto in casa

Consigli utili e tips gourmet per il pane fatto in casa

Quale pane mangiare? Fresco o del giorno dopo, semplice o farcito come un panino gourmet. Non chiamatelo solo pane. La riscoperta dei grani antichi e del pane di qualità sta riportando alla luce sapori e ricette regionali che dimostrano come attorno a questo prodotto ci sia in realtà un mondo fatto di ingredienti, sapori e tipicità locali.

L’arte del caffé freddo: 6 ricette per gustarlo a casa e un viaggio tra le varianti nel mondo

L’arte del caffé freddo: 6 ricette per gustarlo a casa e un viaggio tra le varianti nel mondo

Da Valencia al Salento, passando per la Costiera Amalfitana fino alla Sicilia. Ogni paese assolato ha la sua particolare versione del caffé freddo. Bastano una moka e pochi (ma buoni) ingredienti per gustarsi un ottimo caffé freddo anche a casa, tra ultimi trend e ricette della nonna, che ci rinfrescano nella stagione estiva senza annoiarci mai.

Ocra: cos'è e come si cucina

Ocra: cos'è e come si cucina

Probabilmente originaria dell'Africa, l'ocra è una verdura molto usata nella cucina balcanica, per dirne una vicina, ma anche si tratta di un ortaggio che si ritrova tanto nella cucina indiana quanto in quella brasiliana o degli Stati Uniti del Sud, del Giappone o delle Filippine. In Italia si trova facilmente solo nei mercati delle grandi città; per ora la si assaggia nei menu dei ristoranti. L'ocra, chiamata anche gombo, quiabo in Brasile, bambiya in Egitto o okra con la k, è un ortaggio di colore verde chiaro, e non color ocra come si potrebbe pensare, dalla consistenza dura e soda fuori e un po' gelatinosa dentro che si può consumare sia crudo che cotto.

10 trucchi per cucinare i pesce (di lago e di mare)

10 trucchi per cucinare i pesce (di lago e di mare)

E’ il re della tavola durante le vacanze al mare o al lago: il pesce. Eppure ancora oggi in molti non sanno come cucinare il pesce o la ritengono una cottura difficile. Non è così: la cottura del pesce è spesso semplice, perché la delicatezza della carne viene valorizzata spesso dalla semplicità delle ricette e dalla qualità degli ingredienti. Quindi largo a pesce al forno o alla griglia, pesce al sale o al cartoccio: pochi minuti di cottura, grandi soddisfazioni. E poi, chi lo ha detto che si debba per forza cucinarlo?

5 trucchi per grigliare le verdure

5 trucchi per grigliare le verdure

Grigliare le verdure è un modo perfetto per aggiungere sapore ai vostri contorni. Leggete i nostri trucchetti per grigliare le verdure in modo perfetto. Oltre alla carne e ai bbq con gli amici, è tempo di lasciare spazio sulla griglia anche a zucchine e melanzane. Le verdure cuociono velocemente e con il tocco deciso dell'affumicatura alla griglia saranno ancora più deliziose. Anche se l'operazione di grigliare le verdure è veramente molto semplice, vogliamo darvi 5 consigli per grigliarle alla perfezione.

5 insalate miste estive e nutrienti

5 insalate miste estive e nutrienti

Le insalatone sono il piatto unico per eccellenza. Facili e veloci da preparare, le insalate miste risolvono un pranzo in poco tempo portando sapori diversi, colori brillanti e nutrimento a tavola senza tanto sforzo. Basta seguire qualche consiglio e scegliere gli ingredienti giusti per creare abbinamenti gustosi ed equilibrati.

Patate: tutte le varietà e come cucinarle

Patate: tutte le varietà e come cucinarle

Originarie delle Ande sudamericane, dove ancora oggi se ne trovano migliaia di varietà diverse, le patate sono un tubero dall'aspetto poco invitante che cela, sotto la buccia, importanti sostanze nutritive e un gusto unico e delicatissimo. Scopriamo insieme le varietà e come cucinarle.

5 cose che non dovete mai mettere nel frullatore

5 cose che non dovete mai mettere nel frullatore

Bene, avete preso il vostro primo frullatore e adesso? Frullati a parte, cosa pensate di farne? Espandere i vostri confini nell'utilizzo del frullatore può fare realmente la differenza in cucina (abbracciamo forte i ceci marchigiani che trasformeremo in hummus senza alcuna fatica). La potenza di quel motore e di quelle lame possono gestire quasi tutto, ma ci sono poche cose che proprio non vogliono, e non dovrebbero, entrare nel nostro blender. Scoprite con noi quali sono le 5 cose che non dovrebbero mai entrare nel vostro frullatore

Come fare l'aceto a casa

Come fare l'aceto a casa

C'è una deliziosa nota di imprevedibilità quando si prepara l'aceto in casa. Tu scegli l'ingrediente principale - più o meno qualsiasi alcolico dal vino in cartone al migliore champagne francese - ma dopo questa scelta la natura prende il controllo. Tutto il lavoro duro è fatto dai microorganismi chiamati batteri di acido acetico, che convertono l'etanolo in acido acetico. la sostanza che dà all'aceto il suo carattere. Il resto ve l'avevamo spiegato benissimo qui.
 

Cos'è il cacao?

Cos'è il cacao?

Il mito del cacao ha origini molto antiche, il suo nome scientifico è Tehobrama cacao, la parola greca per “cibo degli dei”. Le fave di cacao hanno avuto vari ruoli nella storia dal loro utilizzo come moneta, a medicina e, più recentemente, come droga leggera durante le feste. Ma qual è la differenza tra cacao e cioccolato? 

Tutto quello che volevate sapere sull'aceto

Tutto quello che volevate sapere sull'aceto

Siamo onesti: quante bottiglie di aceto giacciono nella vostra credenza a prendere polvere? Molto probabilmente se aprissimo le antine della vostra cucina troveremmo una bottiglia di aceto di vino bianco per cucinare, un’immancabile bottiglia di aceto balsamico e magari una di aceto di mele per condire l’insalata. Chissà quanto tempo fa le avete aperte. Per anni l’aceto è stato relegato a un ruolo marginale, letteralmente a fare da soprammobile e a prendere polvere.

5 modi di montare la panna

5 modi di montare la panna

Se mi chiedete quale sia il mio dolce preferito, devo confessarvi che nulla può battere per me una ciotola di fragole e pesche mature con una super dose di panna montata sopra. Una super dose. Non una cucchiaiata. Perchè avrete capito che quella della frutta è solo una scusa per mangiare più panna montata possibile. La panna montata è un alimento glorioso, pensateci bene: è semplice, è soffice e ha un sapore di crema dolciastra che non si può battere. La panna spray però non esiste. Non voglio nemmeno sentirne parlare.

Tutto quello che volevate sapere sulla salsa di soia

Tutto quello che volevate sapere sulla salsa di soia

La salsa di soia è uno dei condimenti più diffusi, ma spesso è una salsa incompresa. C'è molto di più di quello che potete immaginare. La salsa di soia è uno dei condimenti più vecchi del mondo dopotutto. Per quello che ne sapete potreste aver usato la salsa di soia nel modo sbagliato senza rendervene conto. Vogliamo aiutarvi ad approfondire. 

Come cucinare le zucchine. Proprietà, ricette e curiosità

Come cucinare le zucchine. Proprietà, ricette e curiosità

Le zucchine sono una verdura estiva, di stagione da maggio a settembre, e appartengono alla stessa famiglia delle zucche. Alimento essenziale nella cucina dei Paesi Mediterranei, le zucchine sono un alimento magro, versatile e dal sapore quasi neutro, con un leggero retrogusto di nocciola, perfette per fare da contorno o da protagoniste in numerosi piatti con pesce, pollame, uova, pasta o carne rossa. Una verdura dal gusto delicato, le zucchine sono adatte a tante preparazioni diverse e vengono spesso insaporita con aromi mediterranei.

Basilico: tutti gli usi in cucina

Basilico: tutti gli usi in cucina

Basilico: proprietà, curiosità e tutti gli usi in cucina. Dal tradizionale pesto genovese agli infusi. Come coltivarlo e tutti i segreti per sfruttarne i benefici.

Come fare la marmellata con e senza zucchero

Come fare la marmellata con e senza zucchero

Marmellate e confetture... ma che differenza c'è tra l'una e l'altra? Impara a preparare e conservare la marmellata con e senza zucchero.

In cucina con le fragole

In cucina con le fragole

Le fragole: le proprietà benefiche, come scegliere e conservarle e tutti i modi per cucinarle. Dall'antipasto al dessert, ecco come usare le fragole in cucina.

Tutti i modi per fare la parmigiana

Tutti i modi per fare la parmigiana

Piatto tipico italiano per eccellenza, la parmigiana è una ricetta classica dell'estate, un piatto unico tradizionale, buono e facile da preparare. La parmigiana di melanzane si prepara friggendo le melanzane e poi cuocendole al forno con salsa di pomodoro e parmigiano. Le varianti sono moltissime.

Come preparare l'uovo in camicia perfetto

Come preparare l'uovo in camicia perfetto

So che a dire che è facile fare un uovo in camicia rischio il linciaggio immediato, ma vi posso assicurare che una volta imparati i trucchi sono le uova più facili (oltre alle uova migliori) che potete fare! È stata Julia Child la prima a insegnarmi come fare un uovo in camicia. No naturalmente non l’ha fatto in persona la cara Julia, l’ha fatto prima dal suo libro immancabile nelle librerie di ogni cuoco che si rispetti “Mastering the art of French Cooking” e poi da un video su YouTube tratto dal suo famosissimo programma culinario americano. L’ho guardata attentamente prima di provare a rifarlo.

Come preparare un'insalata buona come quella del ristorante

Come preparare un'insalata buona come quella del ristorante

Non avete mai notato che ogni volta che ordinate un'insalata al ristorante, ha un sapore molto diverso da quelle che riusciamo a prepararci a casa? Non so bene come spiegarlo: è più croccante, il condimento è più saporito e il gusto avvolge ogni boccone. Se trovo l'insalata perfetta al ristorante e mi appunto gli ingredienti in modo preciso e puntuale, la rifaccio a casa e non è comunque la stessa cosa. Eppure non è cotta, non ci sono troppe cose che si possono sbagliare.

Legumi da riscoprire: lenticchie e 5 idee per ricette light in estate

Legumi da riscoprire: lenticchie e 5 idee per ricette light in estate

Lenticchie: ricette, valori nutrizionali e consigli light per introdurre in modo sano questi gustosi legumi in una dieta ipocalorica. Primi, secondi e piatti freddi. 

Linguine, tutte le ricette per cucinarle

Linguine, tutte le ricette per cucinarle

Nascono condite con abbondanti panna e parmigiano, sono le linguine, un tipo di pasta lunga a base di semola di grano duro. La loro forma è leggermente diversa da quella degli spaghetti (ma nel piatto cambia tutto), perché sono lunghe, ma piatte, come le bavette e le trenette e, infatti, appartengono alla stessa famiglia.
Originarie di Genova, le linguine si condiscono con il condimento classico della Liguria: il pesto di basilico alla genovese a cui vengono aggiunti, alle volte, patate e fagiolini oppure pinoli interi tostati.

Fave, come cucinarle

Fave, come cucinarle

Legume di stagione ad aprile e maggio, le fave fresche si mangiano sin dall'antichità, tanto che a loro è legato un episodio che coinvolge Pitagora (Samo, tra il 580 a.C. e il 570 a.C. – Metaponto, 495 a.C. circa). Le fave vantano numerose proprietà benefiche, come un buon contenuto di sali minerali tra cui ferro, potassio e magnesio. Inoltre, hanno un ridotto apporto calorico (88 calorie ogni 100 grammi), soprattutto rispetto ad altri legumi. Ma attenzione: le calorie ogni 100 g aumentano notevolmente quando si consuma il legume secco.

I segreti del katsuobushi

I segreti del katsuobushi

Sicuramente lo avrete mangiato un sacco di volte al ristorante giapponese, ne avrete sentito parlare ma non avete mai approfondito, che cosa sarà mai il katsuobushi? Innanzitutto non è una parolaccia, voglio rassicurarvi. Si tratta di pesce fermentato e poi essiccato, e il suo sapore è un pilastro della cucina giapponese. Ha l'aspetto di piccoli pezzetti di carta, sono scaglie che vengono cosparse sopra il tofu freddo e l'okonomiyaki, un piatto agrodolce che ricorda molto i pancakes.

Pasta fredda: come prepararla senza far scuocere la pasta

Pasta fredda: come prepararla senza far scuocere la pasta

Pasta fredda: la soluzione del pranzo estivo per eccellenza. Un primo freddo facile e veloce da preparare, perfetta da mettere in un tapperwear e da portare, magari insieme a una bella fetta di torta salata, a lavoro, a un picnic o al mare (beato chi è al mare). Un bel piatto di pasta fredda condita con verdure, pesce, carne e latticini è l'occasione per creare un piatto unico nutriente perfetto per l'ora di pranzo. Meglio a pranzo che a cena perché, mangiando la pasta a pranzo, si ha poi l'occasione per smaltire e utilizzare le energie accumulate durante il resto della giornata; mentre la sera si rischia di farsi venire solo una gran sonnolenza e di addormentarsi sul divano!

Orata: proprietà e ricette per cucinarla

Orata: proprietà e ricette per cucinarla

L’orata, insieme alla sogliola, è uno dei pesci più cucinati in assoluto in Italia. Le sue carni bianche e magre, ricche di omega 3 e povere di lische e il suo gusto deciso la rendono un pesce versatile in cucina e perfetto per moltissimi dipi di ricette.

6 dolci da preparare in meno di 10 minuti

6 dolci da preparare in meno di 10 minuti

Se i dolci non sono il tuo forte, tra impasti, grammi di farina, lieviti e zucchero non sai come rigirarti, c'è lo chef Stefano De Gregorio che ti insegna a preparare sei dolci pronti in meno di dieci minuti. Possibile? Si. Per queste ricette non ti servirà un forno, non dovrai stendere nessun impasto, né pesare al grammo ogni ingrediente. Si va a occhio e, al massimo, dovrai friggere in padella con olio di semi. Così, il tuo menu sarà completo e potrai servire un dessert degno di questo nome senza dover impazzire in cucina né ordinare costose torte dal pasticcere. Oltre alle crepes, ai pancake, alle mousse di cioccolato c'è altro. Ecco sei dolci da preparare in meno di dieci minuti, senza usare il forno.

Tahini: 5 modi per utilizzarla (e non parliamo solo di hummus)

Tahini: 5 modi per utilizzarla (e non parliamo solo di hummus)

Se avete mai preparato l'hummus almeno una volta nella vita, saprete benissimo che tra gli ingredienti di questa paradisiaca salsina di ceci c'è la tahini, o tahina, un alimento derivato dal sesamo bianco detto anche burro di sesamo. Si tratta di un'ingrediente tipico della cucina greca, mediorientale, turca e nordafricana. I semi di sesamo vengono tostati con delicatezza, per evitare che diventino aspri, poi tritati per formare una farina che viene allungata con dell'olio di sesamo per ottenere una pasta simile al burro di arachidi, con un sapore simile a quello delle noci.

I crostacei: ecco come cucinarli

I crostacei: ecco come cucinarli

Gamberi, scampi, mazzancolle e poi cicale di mare, granchi, astici e aragoste hanno tutti una cosa in comune: sono ricoperti da un carapace che è il loro scheletro esterno e va, generalmente, tolto solo dopo la cottura, a meno che non si voglia consumare uno di questi alimenti a crudo. Ecco come pulire i crostacei e come cucinarli!

4 pesci azzurri e come cucinarli

4 pesci azzurri e come cucinarli

Perché diciamo pesce azzurro? Questo modo di identificare un certo gruppo di pesci non deriva da una suddivisione scientifica delle specie. Pesce azzurro è, per lo più, una definizione commerciale che si usa per indicare pesci dalle dimensioni medio-piccole, che costano generalmente poco, hanno carni piuttosto grasse e sono spesso ricchi di oli e, in generale, di proprietà benefiche per il nostro organismo.

Come fare il pane di Pasqua

Come fare il pane di Pasqua

Il pane, sulla tavola di Pasqua, non manca mai e le ricette per prepararlo cambiano di regione in regione. Oggi viaggiamo da Nord a Sud per scoprire tutte le ricette del pane di Pasqua che si preparano in Italia. Dal classico casatiello napoletano al pane con lo speck altoatesino, passando per la crescia al formaggio umbra, ecco tre ricette per preparare un pane saporito e gustoso che unisca e sazi di tutta la famiglia.

I tagli del coniglio e le ricette per cucinarlo

I tagli del coniglio e le ricette per cucinarlo

La carne di coniglio è una carne bianca e molto magra, quindi leggera e facilmente digeribile. Come tutte le carni bianche, si tratta di un alimento proteico ma ipocalorico e povero di grassi ed è davvero perfetta per chi vuole mantenersi in forma e seguire una alimentazione sane e ed equilibrata.

La pasta ripiena e le ricette per prepararla

La pasta ripiena e le ricette per prepararla

Dai ravioli siciliani agli agnolotti piemontesi, passando per i raviolini capresi, tortelli di zucca, i cappelletti, i casoncelli e tanti altri. Tutte le ricette e i consigli per preparare la pasta ripiena.

Come cucinare i porri, il sostituto della cipolla

Come cucinare i porri, il sostituto della cipolla

I porri, spesso considerati semplicemente un sostituto della cipolla, sono in realtà un ortaggio versatile, protagonista di ricette gustose, facili e veloci da realizzare e, per di più, economiche.

Piselli, come cucinarli

Piselli, come cucinarli

I piselli sono legumi. Le varietà di piselli sono: taccole, nana, semirampicante e rampicante. In alcuni casi la pianta di piselli può raggiungere anche tre metri di altezza. Forse, non era quella di fagioli che saliva su fino alla casa del gigante.

I tagli del pollo. Dalla testa alle zampe, tutte le ricette.

I tagli del pollo. Dalla testa alle zampe, tutte le ricette.

La carne del pollo è una carne bianca ricca di proteine molto apprezzata perché magra, versatile, economica e adatta a moltissimi tipi di preparazione. La regola fondamentale quando si cucina carne di pollo? Cucinarla subito dopo l'acquisto. E se la si deve scongelare: assicurarsi che il contenitore in cui era chiusa non fosse danneggiato e poi lasciarla scongelare lentamente eliminando tutta l'acqua che si saraà creata nel frattempo. Al di là del classico pranzo della domenica pollo arrosto e patate al forno, quali sono i tagli del pollo e come si cucinano?

Creme e vellutate tutto l'anno, le ricette per ogni stagione

Creme e vellutate tutto l'anno, le ricette per ogni stagione

Creme e vellutate sono la salvezza. Non solo in cucina ma anche per la dieta. Sono facili da preparare, non si deve essere troppo bravi, si cuociono praticamente da sole, per prepararle ti servono soltanto una pentola e un frullatore, sono sane perché principalmente a base di verdure e saziano (ma di brutto, perché sono cremose e calde). Non credo che serva dire altro. Ecco qui tante idee e ricette sfiziose per preparare creme e vellutate tutto l'anno con ingredienti freschi di stagione.

I tagli della carne di vitello, a ciascuno la sua ricetta

I tagli della carne di vitello, a ciascuno la sua ricetta

Carne bianca e delicatissima, la carne del vitello è buona, facile da digerire e proteica. Qui puoi scoprire tutti i tagli della carne di vitello e sapere quali ricette si possono preparare con ognuno di loro.

Verdure romanesche. Dal broccolo alla cicoria, ecco come cucinarle

Verdure romanesche. Dal broccolo alla cicoria, ecco come cucinarle

Definitivamente non solo carciofi e cicoria. La Campagna romana produce una gran varietà di verdure romanesche che sono diventate protagoniste della cucina romanesca e della sua tradizione. Cavolo romano, carote di Maccarese, zucchine verdi romanesche, mammole e cimaroli, finocchi, puntarelle e olive da tavola e da olio. Ogni verdura ha ispirato una ricetta tipica. Impara a cucinarle tutte con i consigli degli chef.

Cheesecake, il meglio delle torte americane

Cheesecake, il meglio delle torte americane

Cheesecake, il dolce americano più amato dagli italiani che, per altro, si dice abbiano inventato la ricetta. Di questa torta americana esistono moltissime versioni tutte fantastiche e buonissime, ma gli ingredienti più importanti ci sono sempre.

I tagli di carne bovina. Come riconoscerli, sceglierli e cucinarli

I tagli di carne bovina. Come riconoscerli, sceglierli e cucinarli

I tagli di carne bovina. Cosa fa la differenza tra una carne di manzo e l'altra? Quali sono i tagli di carne bovina? Ecco come riconoscerli, sceglierli e cucinarli.

Come cucinare radici e tuberi

Come cucinare radici e tuberi

C'è, ne La Grande bBellezza, la battuta di una missionaria che dice di mangiare soltanto radici perché "le radici sono importanti".  Noi siamo d'accordo, sia in senso figurato che letterale. Perciò, oggi abbiamo deciso di scoprire come cucinare le radici, quali differenze abbiano con i tuberi e quali sono le ricette gourmet più sfiziose per portarle a tavola.

Tutti i modi per insaporire il pollo

Tutti i modi per insaporire il pollo

Altamente proteica e digeribile, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali, la carne di pollo è bianca, leggera, salutare e magra. Adatta a tutte le età, la carne del pollo è quasi priva di grasso ed è composta da fibre molto piccole, perciò è facile da sminuzzare o frullare per i bimbi o per gli anziani ed è perfetta per gli sportivi che necessitano di un apporto utrizionale più elevato rispetto alla media, ma non vogliono eccedere con le calorie.

Come cucinare la barbabietola

Come cucinare la barbabietola

La barbabietola è una radice tonda e grossa dal colore viola, con foglie a forma di cuore e piccoli fiori rossastri raccolti in dense spighe. La barbabietola è una pianta biennale. Il primo anno accumula nutrimento nella radice per poi sviluppare il fusto nel secondo. Si tratta di una pianta che viene coltivata in regioni dal clima temperato ma, a seconda di dove ci si trova, la semina e il raccolto avvengono in momenti diversi.

Come usare la farina di ceci

Come usare la farina di ceci

Se non avete mai usato la farina di ceci per cucinare, secondo me avete fatto un grosso errore. Per fortuna, errori del genere in cucina sono sempre rimediabili e perdonabili. La farina di ceci è un ingrediente sorprendente, è uno di quei pacchettini da supermercato a cui non avete mai fatto caso prima ma di cui non potrete più fare a meno una volta che l'avrete provata.

Come cucinare i cardi

Come cucinare i cardi

Esistono tre varietà di cardi. Il cardo selvatico è quello con cui ci si punge quando non si guarda dove ci si siede in campagna; il carciofo, tipico ingrediente della cucina romana; e, infine, il cardo coltivato, che è quello con le coste simili a quelle del sedano e le foglie verde chiaro, senza spine, quindi commestibile. Oggi, impari come si cucinano i cardi coltivati, facili da pulire e versatili in cucina, ricco di vitamine e sali minerali, di stagione in inverno. Il loro sapore è molto simile a quello dei carciofi. Perciò, gli abbinamenti che funzionano con questi ultimi, in linea di massima funzioneranno anche con i cardi.

Come cucinare il cavolo nero

Come cucinare il cavolo nero

Il cavolo nero è, come si puà facilmente intuire dal nome, una varietà di cavolo. Però il suo aspetto è completamente diverso da quel che ci si aspetterebbe da un cavolo. Colore verde scuro e foglie bitorzolute dalla forma simile a quella delle biete. Il profumo che sprigiona quando viene cotto, però, è proprio quello che caratterizza tutti gli ortaggi che appartengono alla sua stessa famiglia, dai cavolini di Bruxelles al broccoletto di Custoza, passando per il broccolo fiolaro, le cime di rapa, il cavolo rosso, il cavolo bianco e solo Madre Natura e vostra nonna sanno quante altre varietà commestibili esistano.

Come cucinare il farro

Come cucinare il farro

Il farro è un tipo di frumento di origini antichissime, ma non vogliamo considerarlo vecchio, soltanto molto saggio. Faceva già parte dell’alimentazione delle legioni romane e veniva utilizzato per preparazioni come polenta o pane. Il pane preparato con il farro era parte anche del rituale del matrimonio e consumato dagli sposi durante la cerimonia. L’utilizzo che se ne faceva in passato fa pensare che dalla parola “farro” derivi il termine “farina”.

10 varietà di riso e come cucinarle

10 varietà di riso e come cucinarle

A livello commerciale il riso si classifica in quattro gruppi: comune originario, semifino, fino e superfino. Questa distinzione deriva da forma e dimensioni del chicco: il comune è tondeggiante mentre il superfino è lungo e ha dimensioni maggiori. Oltre alla classificazione per caratteristiche, in commercio si possono trovare tipologie di riso che si distinguono per tipologie di lavorazione:

Come cucinare il tofu

Come cucinare il tofu

Il tofu è una sorta di formaggio di soia originario della Cina e del Giappone che ha, in effetti, proprio l'aspetto di un formaggio primo sale. Il tofu si produce facendo cagliare una sorta di liquido gelatinoso che si ricava dalla soia. Il suo sapore è molto molto delicato, diciamo anche che quasi non c'è; ma c'è di buono che la sua consistenza fa sì che lo si riesca a insaporire e profumare con liquidi, spezie e aromi. Ecco tre consiglii fondamentali per cucinare il tofu al meglio.

Come fare la crema di pane ai funghi

Come fare la crema di pane ai funghi

Con lo chef Stefano De Gregorio oggi ti immergerai nei sapori e nel calore dell'autunno con questa delicatissima crema di pane e funghi, arricchita dall'aroma inconfondibile del timo fresco. Per questa ricetta ti servirà del brodo vegetale che potrai acquistare già pronto, o in alternativa puoi farlo tu con le verdure che hai nel frigoriferoTempo di preparazione: 15 minTempo di cottura: 10 min

Come fare gli spiedini di maiale con salsa di mele e zenzero

Come fare gli spiedini di maiale con salsa di mele e zenzero

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a fare degli spiedini di carne di maiale, pancetta tesa e mele accompagnati da una salsa fatta con limone, mele e zenzero.Tempo di preparazione: 15 minTempo di cottura: 10 min

Come fare i panini di kamut

Come fare i panini di kamut

Grano antico per una vita moderna, si tratta di un alimento sempre più diffuso nelle nostre dispense. Lo sapevi che Il nome Kamut deriva da ka'moet che, una parola che in egiziano antico significa anima della terra?Tempo di preparazione: 20 minTempo di cottura: 30 min

Come preparare il panino con lo sgombro con mango e yogurt greco

Come preparare il panino con lo sgombro con mango e yogurt greco

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a preparare un panino sfizioso, leggero, dolce e davvero gustoso: il panino ai cereali con sgombro, mango e yogurt greco.Tempo di preparazione: 10 min

Come cucinare un risotto perfetto

Come cucinare un risotto perfetto

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, risolvi tutti i dubbi che hai sempre avuto sul risotto, dalla fase della tostatura fino a quella finale della mantecatura. Dall'aggiunta di sale al brodo con cui va portato a cottura.

Come preparare il sandwich al salmone con crema allo yogurt

Come preparare il sandwich al salmone con crema allo yogurt

Un sandwich al salmone con salsa allo yogurt greco, pancetta, cipolla rossa di Tropea caramellata, avocado, pomodoro e lattuga. Con lo chef Stefano De Gregorio prepari un panino al salmone che farebbe invidia anche a Poldo.Tempo di preparazione: 20 minTempo di cottura: 12 min

Come preparare il rombo al forno con purè di patate al lime

Come preparare il rombo al forno con purè di patate al lime

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a cucinare un pesce nobile, che fino a qualche tempo fa veniva ultizzato solo nell'Alta Cucina e all'epoca dei romani veniva considerato un regalo degno di un imperatore: il rombo. Tempo di preparazione: 15 minTempo di cottura: 30 min

Come preparare i friggitelli ripieni

Come preparare i friggitelli ripieni

I friggitelli sono una particolare varietà di peperone tipica della cucina campana, oggi lo chef Stefano De Gregorio ti insegna a prepararli ripieni con il tonno sott'olio, le olive nere denocciolate, i cipollotti e i capperi dissalati. Tempo di preparazione: 10 minTempo di cottura: 10 min

Come preparare le cialde di riso

Come preparare le cialde di riso

È avanzato del riso allo zafferano dagli arancini che hai preparato? Prepara delle sfiziose cialde di riso con cui comporre tartine di tutti i gusti. Ti basterà frullare il riso avanzato con del brodo vegetale e poi stendere il composto ottenuto su una teglia ricoperta da carta da forno. Inforna per un'oretta a 70° C e le cialde saranno pronte!

Come preparare gli arancini

Come preparare gli arancini

Arancini o arancine, tra Palermo e Catania è meglio non mettercisi; ma insieme allo chef Stefano De Gregorio impari a cucinarli come un vero siciliano.

Come preparare le lasagne al ragù con la Toma Piemontese

Come preparare le lasagne al ragù con la Toma Piemontese

Con Beppe Sardi oggi imparerai a fare le lasagne al ragù, con l'aggiunta del tocco da maestro che è la Toma Piemontese, una chicca che renderà le tue lasagne veramente speciali.Difficoltà: MediaTempo di preparazione: 25 minTempo di cottura: 20 minCalorie: Alto

Come preparare il ragù di carne

Come preparare il ragù di carne

Dalle lasagne al forno alle semplici tagliatelle, passando per gli agnolotti o dei pennoni napoletani, il ragù è perfetto per condire moltissimi tipi di pasta. La regina delle salse si fa in casa come una volta.

Barrette ai cereali e frutta secca

Barrette ai cereali e frutta secca

Come soddisfare un improvviso buco allo stomaco in modo goloso? Con le croccanti barrette realizzate dallo chef Riccardo Cominardi in questo video tutorial. Comode da portare in giro, veloci da mangiare e molto gratificanti

Cestino di cioccolato con gelato alla nocciola

Cestino di cioccolato con gelato alla nocciola

Come servire il gelato in modo alternativo? In questo video tutorial vi insegneremo a creare una golosa coppetta al cioccolato. Vedrete che è semplice, basta un palloncino!Difficoltà: BassaTempo di preparazione: 60 minCalorie: MedioPrezzo: Basso

Cestino di melone con frutta glassata al cioccolato

Cestino di melone con frutta glassata al cioccolato

Sapevate che un melone può diventare la coppa perfetta per servire un gelato? Non ci credete? Ve lo mostriamo in questo video tutorial. L'ideale per un risultato perfetto è quello di servire il gelato con della frutta di stagione... glassata al cioccolato. Buon divertimento!Difficoltà: BassaTempo di preparazione: 50 minCalorie: MedioPrezzo: Basso

Come fare il pesto genovese a casa: la ricetta originale del Consorzio Basilico DOP

Come fare il pesto genovese a casa: la ricetta originale del Consorzio Basilico DOP

Quando si parla di pesto alla genovese da una parte è semplice individuare la ricetta originale ma poi, proprio come quando si parla di ogni piatto della tradizione legata al territorio, finisce che ogni famiglia custodisce una sua versione personale, che conferisce al pesto un sapore differente. In genere, gli ingredienti sono più o meno gli stessi ovunque, ma quello che cambia molto sovente sono le dosi: chi lo ama con più o meno formaggio, chi con o senza aglio.

Come preparare il carpaccio di polpo

Come preparare il carpaccio di polpo

Come preparare un perfetto carpaccio di polpo? La risposta è in questo divertente in video turorial. Vedrete che portare in tavola questo secondo piatto fresco e saporito sarà più semplice di quel che pensateDifficoltà: MediaTempo di preparazione: 180 minTempo di cottura: 60 minCalorie: BassoPrezzo: Medio

Come preparare il pan di spagna

Come preparare il pan di spagna

Video corso di cucina per la preparazione di un soffice e goloso pan di spagna, ricetta base fondamentale per chi ama cucinare soprattutto i dolciDifficoltà: BassaTempo di preparazione: 15 minTempo di cottura: 20 minIntolleranze: Senza frutta secca, Senza crostacei

Come preparare il risotto

Come preparare il risotto

Video corso di cucina per imparare a preparare un risotto a regola d'arte. Lo chef Beppe Sardi vi suggerirà come ottenere un ottimo risotto con pochi ingredienti e senza utilizzare burroTempo di preparazione: 10 minTempo di cottura: 20 minCalorie: MedioPrezzo: MedioIntolleranze: Senza glutine, Senza frutta secca, Senza uova, Senza crostacei

Come preparare la crema inglese

Come preparare la crema inglese

Video corso di cucina per la preparazione della crema inglese, una golosa crema simile a quella pasticcera, ma più fluida, ideale in accompagnamento a dolci secchi

Come preparare la pasta brisè

Come preparare la pasta brisè

Video corso di cucina per la preparazione della pasta brisée, una ricetta base facile facile per realizzare sfiziose torte salateDifficoltà: BassaCalorie: AltoPrezzo: BassoIntolleranze: Senza frutta secca, Senza crostacei

Come preparare la pasta fresca

Come preparare la pasta fresca

Video corso di cucina per preparare l'impasto per la pasta fresca, utile a realizzare il vostro formato di pasta preferito. Se volete portare in tavola tagliatelle, tagliolini, maltagliati e lasagna, questa ricetta base è quello che fa per voi!Difficoltà: MediaTempo di preparazione: 30 minCalorie: MedioPrezzo: BassoIntolleranze: Senza frutta secca, Senza lattosio, Senza crostacei

Come preparare la pasta frolla

Come preparare la pasta frolla

Video corso di cucina per la preparazione della pasta frolla, una ricetta base con la quale otterrenere golose crostate e deliziosi biscottiTempo di preparazione: 20 minCalorie: AltoPrezzo: MedioIntolleranze: Senza frutta secca, Senza crostacei

Come preparare la pasta sfoglia

Come preparare la pasta sfoglia

Come si prepara la pasta sfoglia? Nel video corso di cucina lo chef Beppe Sardi vi insegnerà tutti i trucchi per una sfoglia perfetta per le vostre ricette dolci e salateDifficoltà: AltaTempo di preparazione: 60 minCalorie: MedioPrezzo: MedioIntolleranze: Senza frutta secca, Senza uova, Senza crostacei

Come preparare la pastella per carne

Come preparare la pastella per carne

Video corso di cucina per imparare a preparare la pastella per carne, ideale per ricoprire e friggere qualsiasi tipo di carne

Come preparare la pastella per il pesce

Come preparare la pastella per il pesce

Video corso di cucina per preparare la pastella per friggere il pesce, un procedimento semplice e veloce, che renderà più gustose le vostre ricette 

Come preparare la pastella per la frutta

Come preparare la pastella per la frutta

Video corso di cucina per preparare la pastella per friggere la frutta, un procedimento semplice e veloce per rendere una merenda saporita e appetitosa

Come preparare le crêpes dolci

Come preparare le crêpes dolci

Video corso di cucina per preparare le crêpes dolci, una ricetta semplice che può trasformarsi in una golosa merenda se accompagnata da cioccolato o marmellata

Come preparare le crêpes salate

Come preparare le crêpes salate

Video corso di cucina per imparare a preparare le crêpes salate, ideali da gustare da sole o con prosciutto, formaggio e verdure

Crema veg al limone per dolci

Crema veg al limone per dolci

Segui una dieta vegana e cerchi una crema per farcire i tuoi dolci? Prova la crema veg al limone per dolci dello chef Stefano De Gregorio. Puoi impiegarla per farcire dei bignè, come ha fatto lo chef, oppure per rendere più golose le tue torte!Difficoltà: BassaTempo di preparazione: 15 minTempo di cottura: 20 minCalorie: MedioPrezzo: Basso

Hamburger di ceci

Hamburger di ceci

Sei vegetariano o vegano o semplicemente vuoi provare una ricetta leggera e gustosa? Lo chef Stefano De Gregorio ti insegna in questo video tutorial a preparare un appetitoso hamburger di ceci, un piatto che non ha nulla da invidiare al classico hamburger. Provare per credere!

Praline al cioccolato e frutta secca

Praline al cioccolato e frutta secca

Che buone le praline! Farle in casa non è poi così complicato! Lo chef Riccardo Cominardi vi mostra tutti i passaggi in questo divertente video tutorial. Vedrete che queste praline vi conquisteranno, perché sono croccanti fuori e morbide dentro

Scorze di arancia candite al cioccolato

Scorze di arancia candite al cioccolato

Cerchi un dolce pensiero da regalare ai tuoi amici per un’occasione speciale? Questa ricetta è quello che fa per te, perché è semplice e veloce da preparare, ma davvero golosa. Quale cioccolato usare? Lo chef Stefano De Gregorio vi consiglia di utilizzare il cioccolato fondente

Sigla.com - Internet Partner