Ricette base

La Scuola di Cucina vi propone video corsi tenuti da chef, che mostrano e spiegano i primi passi da muovere in cucina nella preparazione di ricette base. Fase dopo fase, gli chef vi illustreranno come  preparare piatti di base, gli impasti per realizzare pizze e torte, salate e dolci. Qui troverete le indicazioni per realizzare una pasta sfoglia o una pasta frolla perfette e molte altre ricette, che potranno rappresentare il punto di partenza per performance culinarie sorprendenti!

Come preparare l'uovo in camicia perfetto

Come preparare l'uovo in camicia perfetto

So che a dire che è facile fare un uovo in camicia rischio il linciaggio immediato, ma vi posso assicurare che una volta imparati i trucchi sono le uova più facili (oltre alle uova migliori) che potete fare! È stata Julia Child la prima a insegnarmi come fare un uovo in camicia. No naturalmente non l’ha fatto in persona la cara Julia, l’ha fatto prima dal suo libro immancabile nelle librerie di ogni cuoco che si rispetti “Mastering the art of French Cooking” e poi da un video su YouTube tratto dal suo famosissimo programma culinario americano. L’ho guardata attentamente prima di provare a rifarlo.

Come preparare un'insalata buona come quella del ristorante

Come preparare un'insalata buona come quella del ristorante

Non avete mai notato che ogni volta che ordinate un'insalata al ristorante, ha un sapore molto diverso da quelle che riusciamo a prepararci a casa? Non so bene come spiegarlo: è più croccante, il condimento è più saporito e il gusto avvolge ogni boccone. Se trovo l'insalata perfetta al ristorante e mi appunto gli ingredienti in modo preciso e puntuale, la rifaccio a casa e non è comunque la stessa cosa. Eppure non è cotta, non ci sono troppe cose che si possono sbagliare.

Legumi da riscoprire: lenticchie e 5 idee per ricette light in estate

Legumi da riscoprire: lenticchie e 5 idee per ricette light in estate

Lenticchie: ricette, valori nutrizionali e consigli light per introdurre in modo sano questi gustosi legumi in una dieta ipocalorica. Primi, secondi e piatti freddi. 

Linguine, tutte le ricette per cucinarle

Linguine, tutte le ricette per cucinarle

Nascono condite con abbondanti panna e parmigiano, sono le linguine, un tipo di pasta lunga a base di semola di grano duro. La loro forma è leggermente diversa da quella degli spaghetti (ma nel piatto cambia tutto), perché sono lunghe, ma piatte, come le bavette e le trenette e, infatti, appartengono alla stessa famiglia.
Originarie di Genova, le linguine si condiscono con il condimento classico della Liguria: il pesto di basilico alla genovese a cui vengono aggiunti, alle volte, patate e fagiolini oppure pinoli interi tostati.

Fave, come cucinarle

Fave, come cucinarle

Legume di stagione ad aprile e maggio, le fave fresche si mangiano sin dall'antichità, tanto che a loro è legato un episodio che coinvolge Pitagora (Samo, tra il 580 a.C. e il 570 a.C. – Metaponto, 495 a.C. circa). Le fave vantano numerose proprietà benefiche, come un buon contenuto di sali minerali tra cui ferro, potassio e magnesio. Inoltre, hanno un ridotto apporto calorico (88 calorie ogni 100 grammi), soprattutto rispetto ad altri legumi. Ma attenzione: le calorie ogni 100 g aumentano notevolmente quando si consuma il legume secco.

I segreti del katsuobushi

I segreti del katsuobushi

Sicuramente lo avrete mangiato un sacco di volte al ristorante giapponese, ne avrete sentito parlare ma non avete mai approfondito, che cosa sarà mai il katsuobushi? Innanzitutto non è una parolaccia, voglio rassicurarvi. Si tratta di pesce fermentato e poi essiccato, e il suo sapore è un pilastro della cucina giapponese. Ha l'aspetto di piccoli pezzetti di carta, sono scaglie che vengono cosparse sopra il tofu freddo e l'okonomiyaki, un piatto agrodolce che ricorda molto i pancakes.

Pasta fredda: come prepararla senza far scuocere la pasta

Pasta fredda: come prepararla senza far scuocere la pasta

Pasta fredda: la soluzione del pranzo estivo per eccellenza. Un primo freddo facile e veloce da preparare, perfetta da mettere in un tapperwear e da portare, magari insieme a una bella fetta di torta salata, a lavoro, a un picnic o al mare (beato chi è al mare). Un bel piatto di pasta fredda condita con verdure, pesce, carne e latticini è l'occasione per creare un piatto unico nutriente perfetto per l'ora di pranzo. Meglio a pranzo che a cena perché, mangiando la pasta a pranzo, si ha poi l'occasione per smaltire e utilizzare le energie accumulate durante il resto della giornata; mentre la sera si rischia di farsi venire solo una gran sonnolenza e di addormentarsi sul divano!

Orata: proprietà e ricette per cucinarla

Orata: proprietà e ricette per cucinarla

L’orata, insieme alla sogliola, è uno dei pesci più cucinati in assoluto in Italia. Le sue carni bianche e magre, ricche di omega 3 e povere di lische e il suo gusto deciso la rendono un pesce versatile in cucina e perfetto per moltissimi dipi di ricette.

6 dolci da preparare in meno di 10 minuti

6 dolci da preparare in meno di 10 minuti

Se i dolci non sono il tuo forte, tra impasti, grammi di farina, lieviti e zucchero non sai come rigirarti, c'è lo chef Stefano De Gregorio che ti insegna a preparare sei dolci pronti in meno di dieci minuti. Possibile? Si. Per queste ricette non ti servirà un forno, non dovrai stendere nessun impasto, né pesare al grammo ogni ingrediente. Si va a occhio e, al massimo, dovrai friggere in padella con olio di semi. Così, il tuo menu sarà completo e potrai servire un dessert degno di questo nome senza dover impazzire in cucina né ordinare costose torte dal pasticcere. Oltre alle crepes, ai pancake, alle mousse di cioccolato c'è altro. Ecco sei dolci da preparare in meno di dieci minuti, senza usare il forno.

Tahini: 5 modi per utilizzarla (e non parliamo solo di hummus)

Tahini: 5 modi per utilizzarla (e non parliamo solo di hummus)

Se avete mai preparato l'hummus almeno una volta nella vita, saprete benissimo che tra gli ingredienti di questa paradisiaca salsina di ceci c'è la tahini, o tahina, un alimento derivato dal sesamo bianco detto anche burro di sesamo. Si tratta di un'ingrediente tipico della cucina greca, mediorientale, turca e nordafricana. I semi di sesamo vengono tostati con delicatezza, per evitare che diventino aspri, poi tritati per formare una farina che viene allungata con dell'olio di sesamo per ottenere una pasta simile al burro di arachidi, con un sapore simile a quello delle noci.

Sigla.com - Internet Partner