Sommelier...ma non troppo

09/12/2013

Sommelier...ma non troppo

Pochi giorni fa è uscito l'atteso libro: Sommelier… ma non troppo, edito da Rai Eri e scritto da Fede e Tito, ovvero Federico Quaranta e Nicola Prudente, autori e istrionici conduttori del programma di Radio2 "Decanter".

Il testo propone un percorso semplice e diretto per imparare a conoscere il vino in soli sette giorni. Un libro da leggere, toccare, annusare, assaggiare (letteralmente!), grazie alla sua interattività e che, pagina dopo pagina, porterà il lettore a ordinare una bottiglia di vino con maggior consapevolezza, abbinarla al momento giusto con il piatto giusto e fare bella figura. Un libro 3d, unico nel suo genere, impreziosito da pagine molto speciali, che permettono di allenare i sensi riproponendo alcuni tra i più importanti sapori e sentori del vino: per rendere ancora più sensoriale l’esperienza di lettura, è stata scelta la carta Crush di Favini, innovativa gamma di carte ecologiche realizzate con scarti di lavorazioni agro-industriali.

I materiali utilizzati per la realizzazione di Crush (mais, agrumi, kiwi, olive, mandorle, nocciole e caffè), infatti, conferiscono alla carta tonalità uniche ispirate dalla natura e sono visibili sulla superficie, donandole personalità e un effetto tattile straordinario. Grazie a Crush, Sommelier… ma non troppo è anche un libro verde. Crush, infatti, è prodotta con il 15% di residui di lavorazioni agro-industriali e il 30% di riciclato post-consumo in sostituzione alla cellulosa vergine proveniente da albero: questa carta ha rivoluzionato l’approccio tradizionale, ridando vita a sottoprodotti altrimenti destinati all’incenerimento o alla distruzione, proponendone un utilizzo alternativo ed elevandoli a materia prima nobile.
Sommelier… ma non troppo è un libro che insegna come bere, in allegria.

Sigla.com - Internet Partner