Spaghetti con acciughe di Sicilia e burro di bufala cilentana su fondo di briciole di pane

Spaghetti con acciughe di Sicilia e burro di bufala cilentana su fondo di briciole di pane
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Semplici ingredienti come acciughe, pane e burro possono dare vita a un piatto davvero gustoso come gli spaghetti con acciughe di Sicilia e burro di bufala cilentana su fondo di briciole di pane

Nella ricetta proposta dal nostro food blogger Alfredo Iannaccone l'eccellenza dei prodotti è fondamentale: le acciughe rigorosamente di Sicilia, burro di bufala cilentana e pasta trafilata al bronzo conquisteranno i palati di chiunque li assaggi. Un primo piatto semplice ma ricco di gusto, ottimo l'abbinamento con un buon vino bianco.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 15 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 250 g di spaghetti trafilati al bronzo
  • spicchi di aglio rosso di Nubìa
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • pepe nero in grani
  • prezzemolo fresco
  • 4 filetti di acciughe di Cetara
  • 30 g di burro di bufala cilentana
  • 50 g di pane già pronto (in alternativa casalingo) 
  1. Per preparare gli spaghetti con acciughe di Sicilia e burro di bufala cilentana su fondo di briciole di pane tagliare il pane a pezzetti grossolani ed eliminare dall'aglio la pellicina e l'anima. Riempire per metà di olio extravergine di oliva un barattolo di vetro, inserendo l'aglio, le acciughe e il pepe nero. 
  2. Cuocere per 1 ora a 60 °C, inserendo il barattolo di vetro ben chiuso in una teglia piena d'acqua. Lasciar raffreddare qualche istante, aprire il barattolo, filtrare l'olio, recuperare l'aglio e le acciughe ed eliminare i grani di pepe. 
  3. Schiacciare l'aglio e porlo in una padella con le acciughe; far saltare il pane in una padella caldissima con due cucchiai di olio extravergine di oliva di cottura.
  4. Scolare gli spaghetti al dente, facendoli saltare nella padella con aglio e acciughe e mantecandoli con il burro di bufala cilentana e un cucchiaio di acqua di cottura.
  5. Porre sulla base del piatto il pane caldo a briciole e poggiarci sopra un vulcano di spaghetti caldissimi. Irrorare gli spaghetti con acciughe di Sicilia e burro di bufala cilentana su fondo di briciole di pane con un filo d'olio extravergine d’oliva tenuto da parte nel vetro, decorando con prezzemolo e un'acciuga. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner