Spaghettoni ai ricci di mare di Sardegna

Spaghettoni ai ricci di mare di Sardegna
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Ricetta proposta e realizzata dallo chef Gabriele Badini del ristorante Pescheria da Claudio, foto di Francesca Moscheni

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 15 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 1 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
  • 90 gr di spaghetti di grano duro Casa Barone
  • 3 ricci di mare Sardegna grossi
  • Olio extra vergine di oliva Flaminio
  • 1 dl di fumetto di pesce
  • 50 cl di bisque di crostacei
  • 1 spicchio d’aglio
  • Erba cipollina
  • Peperoncino rosso medio piccante q.b.
  1. Aprire i ricci di mare con le dovute precauzioni, pulirli, ricavarne la polpa e metterla da parte. In una padella scaldare l’olio extravergine di oliva Flaminio, rosolare 4 lamelline di aglio e peperoncino, versarvi bisque e fumetto; portare a ebollizione e ridurre di tre quarti.
  2. Cuocere lo spaghettone Casa Barone in abbondante acqua salata bollente dandogli 2 minuti in meno di cottura, scolare e versare nella padella con la salsa dove termineremo la cottura.
  3. Quando la salsa sarà ben legata mantecare, con l’olio extravergine di oliva Flaminio e la polpa di riccio precedentemente messa da parte, a fuoco spento fino a quando la salsa risulterà cremosa.
  4. Si può servire a piacimento con erba cipollina tritata finemente
Sigla.com - Internet Partner