Timballo di pici senesi con Grana Padano DOP pomodoro e melanzane

Timballo di pici senesi con Grana Padano DOP pomodoro e melanzane
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Per un’occasione speciale ci vuole un piatto speciale e il timballo di pici senesi con Grana Padano DOP pomodoro e melanzane proposto dallo chef Marco Talamini è un’idea da provare! Divertente e colorata, la presentazione nei bicchierini di vetro è arricchita con la freschezza e la delicatezza delle scaglie di Grana Padano DOP entro 16 mesi

Con queste ricetta porti in tavola un primo che riunisce due dei più amati prodotti tipici italiani: i pici senesi, una pasta rustica originaria di Siena e dintorni, al Grana padano, re delle tavole degli italiani. Per preparare questo piatto servono pochi ingredienti ma di alta qualità, melanzane cotte al forno, foglie di verza. 

I pici sono un piatto tipico della cucina senese. Si tratta di una pasta fatta a mano, una specie di grossi e larghi spaghetti di farina di grano tenero. La ricetta è semplicissima: si parla solo di acqua, farina e sale. Si tratta di un piatto povero, un piatto contadino, e spesso veniva condito con grande semplicità: olio e cipolla. È un piatto molto rustico e molto apprezzato, anche nella versione industriale. Ma farli a mano ha sempre il suo fascino. Il procedimento poi è molto semplice, vale la pena di provare. Non so voi, ma fare la pasta a mano è molto rilassante. Uno di quei gesti che mi fa scaricare di tutta la tensione accumulata durante la settimana. Ma come si preparano questi pici? Basta impastare farina, acqua e sale fino a formare un impasto liscio e omogeneo, basteranno circa 10 minuti. Poi lasciate riposare il tutto per una mezz'oretta, avvolto in un canovaccio. Ultimato il tempo di riposo, l'impasto va diviso in strisce che andranno poi "appicciate"sotto il palmo della mano fino a ottenere degli spaghettoni lunghi. Una delle ricette più famose dei pici, è quella dei pici all'aglione, dove vengono conditi con peperoncino, aglio e dadini di pomodoro. Ma sono fantastici anche nella cacio e pepe o ancora al ragù
Se volete qualcosa di meno tradizionale ma decisamente delizioso, provate la nostra ricetta dei pici senesi con cozze e pecorino, o quella super autunnale con i funghi. Se preferite continuare con il pesce, un ottimo abbinamento che vorrei consigliarvi è quello con triglia, scarola e pomodorini

Nella ricetta di oggi, ve li proponiamo in una veste un po' insolita, un timballo con Grana Padano DOP, pomodoro e melanzane. Un timballo  è una preparazione di solito a base di pasta o riso e sughi molto ricchi. L'insieme viene racchiuso in un involucro o in uno stampo, e viene servito sformato. Il termine timballo indicava in passato uno strumento musicale dalla forma simile a quella di un contenitore conico, ora si è un po' svincolato dalla forma classica e questi sformati vengono preparati nei modi più creativi e fantasiosi. 

Un primo delizioso e profumatissimo, rustico e saporito. Ti consigliamo di abbinarlo a un vino toscano, come i pici, o dell'EmiliaRomagna, come il Grana. Se ami un rosso fermo, puoi optare per un Chianti classico, per restare in Toscana, oppure, se preferisci sapori più freschi e frizzanti, puoi servire il tuo piatto con un Lambrusco. 



Ingredienti:
  • 150 g di pici senesi
  • 200 g di conserva di pomodoro fresco
  • fette di melanzana cotte al forno
  • 100 g di scaglie di Grana Padano DOP entro 16 mesi
  • foglie del cuore della verza
  • olio al basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
Procedimento:
  1. Per preparare il timballo di pici senesi con Grana Padano DOP pomodoro e melanzane, far bollire l’acqua con un po’ di sale in una pentola e cuocere i pici senesi. Sistemare le foglie di verza all’interno della pentola che sarà utilizzata per scolare la pasta.
  2. Tagliare le melanzane a cubetti e sistemarle in una padella e aggiungere 4/5 cucchiai di conserva di pomodoro.
  3. Una volta cotti, scolare i pici sopra le verze e aggiungerli in padella con la salsa di pomodoro e melanzane. Mescolare fino a quando la pasta non sarà ben condita.
  4. Per l’impiattamento prendere tre vasetti di vetro e porre all’interno le foglie di verza. Con l’aiuto di un mestolo formare dei piccoli nidi con i pici senesi e riporli in ciascun vasetto.
  5. Condire con un po’ di conserva di pomodoro, adagiare sopra ogni vasetto qualche scaglia di Grana Padano e completare con un filo d’olio al basilico. Il timballo di pici senesi con Grana Padano DOP pomodoro e melanzane è pronto per essere servito!


 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 2 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Sigla.com - Internet Partner