Tre chef U.I.R. raccontano Il Bello del Gusto

26/01/2015

Tre sound, tre stili e tre modi di interpretare Il Bello del Gusto. Gli chef dell’Unione Italiana Ristoratori Giuseppe Ricchebuono, Fabrizio Albini e Nicola Batavia raccontano la loro filosofia di cucina in tre appassionanti video.



“Le principali fonti di ispirazione del mio lavoro sono la natura e la memoria e quindi, nei miei piatti, metto sempre il mare, la terra e il lavoro dell’uomo”.  Lo chef Giuseppe Ricchebuono pensa che cucinare non significhi creare, ma ricreare e che il compito dello chef sia quello di unire gli alimenti, rendendoli elementi di una nuova creazione.


“Ogni piatto deve nascere da un’idea semplice e comprensibile e questa idea non deve essere eccessivamente mascherata dalla presentazione. Etica ed estetica devono convivere in cucina, la bellezza non può mai prescindere dalla sostanza” . Lo chef Fabrizio Albini definisce la sua cucina crossover, inteso come incontro di stili e gusti diversi.


“L’uovo è una forma perfetta, una figura che mi rappresenta e un ingrediente che da sempre è protagonista della mia cucina”.  L’idea di cucina dello chef Nicola Batavia? Un piatto moderno, dal carattere deciso, che non tradisca le proprie origini.

Sigla.com - Internet Partner