Vermentino: l'ultima novità del gruppo vinicolo Santa Margherita

21/05/2014

Vermentino: l'ultima novità del gruppo vinicolo Santa Margherita

La tenuta nel Grossetano di Santa Margherita Gruppo Vinicolo accoglie un nuovo vino: il Vermentino Maremma Toscana Doc. E’ il primo vino bianco prodotto nei 38 ettari (30 a vigneto) che compongono questo gioiello toscano, che sino ad oggi si era focalizzato su sangiovese, merlot e syrah.

La Tenuta di Sassoregale si sviluppa nella vallata dal fiume Ombrone, a Civitella Paganico, ad una ventina di chilometri dal Mar Tirreno e beneficia appieno delle sue influenze: i vigneti, posti ad una altitudine di circa 150 metri, sono accarezzati ogni giorno dalle brezze marine e questa costante ventilazione rinfresca i grappoli mantenendoli in perfetta salute, aiutandoli a maturare nelle condizioni ottimali. La luce della Maremma contribuisce poi ad ottimizzare la fotosintesi generando così uve, e successivamente vini, particolarmente profumati, ricchi ed avvolgenti.

Grazie a questa composizione del territorio, il Vermentino Maremma Toscana Doc di Sassoregale presenta un quadro aromatico intenso ed elegante, dove alle note dominanti di agrumi e frutta a polpa bianca si affiancano piacevoli sentori di ortica ed erbe mediterranee. Al palato si distende dinamico e prestante al tempo stesso, grazie a una interessante struttura gustativa resa agile e ritmica da una infiltrante venatura sapida. Ideale con antipasti a base di verdure e di pesce, si abbina ottimamente con tutta la cucina di pesce di acqua salata, sia di primi piatti che di portate importanti corredate da erbe aromatiche e spezie. Perfetto con l’aragosta alla catalana.

Sigla.com - Internet Partner