Vini ad arte 2014

Faenza (Ra)

17/02/2014

Vini ad arte 2014-Evento--9

Torna anche quest'anno l'appuntamento con Vini ad arte 2014, l'evento dedicato da nove anni a questa parte al Romagna Sangiovese. Il Consorzio Vini di Romagna e il Convito di Romagna tornano alle origini e scelgono nuovamente il mese di febbraio per Vini ad Arte, che si terrà nelle giornate del 23 e del 24 febbraio.

Ad ospitare in anteprima le migliori produzioni di Sangiovese è ancora una volta il Museo Internazionale delle ceramiche di Faenza, che ha saputo regalare un'atmosfera unica a questo evento, rafforzando nel pubblico di eno-appassionati la percezione di essere al centro di un territorio ricco di cultura e tradizione. Il programma è ricco di appuntamenti.

Si inizia domenica 23 febbraio con l'apertura al pubblico del banco d'assaggio di Vini ad Arte e con la 13° edizione del Master del Sangiovese, il concorso organizzato in collaborazione con l'Associazione Italiana Sommelier per promuovere gli ambasciatori del vino Sangiovese. In contemporanea a Bertinoro, presso la riserva storica dei Sangiovesi di Romagna, la stampa italiana e straniera si dedicherà all'approfondimento delle menzioni geografiche del Romagna Sangiovese, partecipando a degustazioni orizzontali e verticali di annate storiche, curate dall'esperto degustatore e giornalista Giorgio Melandri.

Lunedì 24 febbraio la giornata di Vini ad arte, come di consueto, sarà riservata invece alla stampa e agli operatori del settore e quest'anno i riflettori saranno puntati in particolar modo sull'anteprima del Romagna Sangiovese riserva, un vino che vede la luce dopo almeno tre anni dalla vinificazione, e sulle ultime annate di Romagna Sangiovese e Albana.

Sigla.com - Internet Partner