Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10
  • 20
  • 6 pers.
  • Bassa
  • Medio
Ricetta realizzata da Fabio Barbieri - foto di Marco Donà.

Per cominciare una cena o un aperitivo in grande stile, la frisa con bufala, pomodorini gialli e filetti di triglietta al fumo di rosmarino è la ricetta ideale. Stimola il palato di chi assaggia con il suo gusto delicato e persistente, che si discosta dalla tradizione proprio per il profumo e la consistenza che il filetto di pesce acquisisce grazie alla particolare tecnica di cottura utilizzata. 
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 6 frise pugliesi
  • 300 g di filetti di triglietta diliscati
  • 350 g di pomodorini gialli
  • 500 g di mozzarella di bufala di capua
  • 200g di rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale
  • pepe nero
preparazione
  1. In un coccio di terracotta disporre i rametti di rosmarino, sopra di essi i filetti di triglietta e i rametti di rosmarino. Chiudere il coccio con un foglio di carta stagnola forato e cuocere a fiamma bassa per 20 minuti.
  2. Nel frattempo lavare i pomodorini gialli e tagliarli in quarti. Scolare la mozzarella di bufala dal suo siero e tagliare a cubetti. Inserire tutto dentro una bastardella e irrorare con olio extravergine d’oliva, insaporendo con un pizzico di sale e uno di pepe nero.
  3. Disporre le frise sul fondo della bastardella avendo cura di ricoprire con i pomodorini e la mozzarella tagliati, in modo che si ammorbidiscano con il loro liquido.
  4. Recuperare le frise dal fondo della bastardella, pulirle e con un cucchiaio disporre i pomodorini, la mozzarella e i filetti di triglietta sopra di esse. Insaporire con un pizzico di origano, irrorare con un filo d’olio e gustare!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE