Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 30
  • 7
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso

I limoni ripieni di crema al tonno sono un antipasto di pesce veloce, perfetto per chi vuole unire una preparazione semplice e non troppo lunga a un bel risultato estetico. Con l'aggiunta di cetriolo, uova sode e zucchine, questo antipasto fresco preannuncia i sapori e i profumi della bella stagione.
Se non vuoi lasciare nulla al caso, nella scelta dei limoni non farti guidare solo dall'occhio ma basati anche sul profumo. Per questa ricetta la scelta migliore è rappresentata dai limoni di Rocca Imperiale IGP, che hanno dimensioni medio-grandi, perfette per inserire senza difficoltà il ripieno, e un profumo intenso che darà un tocco in più al tuo antipasto di pesce.
In ogni caso, per evitare che il risultato finale sia un antipasto troppo amaro e che quindi non aiuti il palato a prepararsi nel giusto modo alla cena, prima di cominciare strofina il cetriolo con il sale grosso e fallo riposare alcuni minuti. Questo servirà a fargli perdere quel sapore amarognolo che andrebbe ad appesantire troppo la ricetta. 

Per quanto riguarda la crema di tonno, un'ottima idea potrebbe essere di abbondare nelle dosi e prepararne di più: così quella che avanza puoi utilizzarla per creare altri antipasti sfiziosi e veloci come tartine, tramezzini e altri stuzzichini.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza glutine
  • senza frutta secca
  • senza latte
  • senza uova
  • senza crostacei
Ingredienti:

  • 4 limoni piuttosto grossi
  • 160 g di tonno sott'olio sgocciolato
  • 3 uova sode
  • 100 g di maionese
  • 1 cetriolo
  • 1 zucchina
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • pepe
  • sale
preparazione

Preparazione:

  1. Strofinare di sale grosso il cetriolo, ancora con la buccia, per togliere il gusto amarognolo. Lasciarlo quindi riposare per una decina di minuti. Successivamente lavarlo, asciugarlo, privarlo della buccia e affettarlo a piccoli tocchetti.
  2. Cuocere le uova sode, una volta raffreddate, sgusciarle e tritarle.
  3. Prendere poi i limoni, tagliare leggermente la base (quanto serve per farli stare in piedi) e tagliare la parte opposta come per formare un cappello. A questo punto porre i limoni su un piano di lavoro e mettere sotto una ciotolina, che possa raccogliere il succo e la polpa del limone. Con un coltellino, tagliare la polpa per tutta la circonferenza interna del limone, poi, con uno scavino, svuotare la polpa interna, stando attenti a non bucare il fondo.
  4. Lavare una zucchina e scottarla (nota bene: deve rimanere al dente) in acqua salata. Tagliarla in piccoli tocchetti.
  5. In un’altra ciotola porre la maionese, il tonno sgocciolato e sbriciolato e il pepe macinato. Mischiare il tutto fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Con la crema ottenuta riempire i 4 limoni scavati.
  6. Disporre i limoni ripieni su di un piatto di portata e riempire alternando crema al tonno, pezzi di zucchina, di cetriolo e di uovo. Potete decorare i limoni ripieni con finocchietto selvatico.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE