Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 25
  • 10
  • 4 pers.
Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, imparerai a preparare un piatto che viaggia per tutta l'Italia: il farro perlato con pesto pugliese di mandorle e olio della terra di Bari con burrata.
Dalla Toscana con il farro perlato viaggi giù fino alla Puglia tra mandorle pugliesi, olio di Bari e burrata.
E poi, esiste, per caso, un prodotto tipico più rappresentativo della Puglia della mitica burratina? Certamente no e infatti ChefDeg ha deciso di onorarla con l'ultimo passaggio di questa ricetta, che non ti anticipo.
Uno dei cereali più antichi che conosciamo, il farro gode di numerose caratteristiche positive: bassissimo contenuto calorico, alta presenza di proteine e grande potere antiossidante. Nelle ricette dello chef lo trovi condito con carciofi, cipolle di tropea, fioresardo e sedano, oppure con tonno, olive taggiasche, pistacchi e filetti di alici
La particolarità di queste ricette? Il fatto che il farro andrà risottato, ovvero cotto come se fosse un risotto, quindi bagnato con il brodo vegetale un mestolo alla volta. Così diventerà ancora più saporito!

 


COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone:
  • 320g Farro perlato S&D
  • 100g Mandorle S&D
  • 100g Burrata pugliese S&D
  • q.b. Olio della Terra di Bari S&D
  • q.b. Basilico

preparazione
Procedimento: 
  1. Per preparare il farro, inizia mettendo a fare il brodo vegetale in una pentola con abbondante acqua scegliendo verdure di stagione, così verrà più saporito. In estate sono sono particolarmente buone le zucchine, ad esempio.
  2. Mentre cuoce il brodo, metti a sciacquare sotto acqua corrente il farro perlato.
  3. Una volta fatta questa operazione, prendi una casseruola, aggiungi un filo di olio e metti a tostare il farro per qualche minuto.
  4. Dopo averlo tostato, inizia a bagnare il farro con il brodo e cuocilo per circa quindici minuti come se fosse un risotto: bagnandolo mano a mano con dei mestoli di brodo e aspettando che evapori tutto, mescolando di tanto in tanto. Questa operazione dovrebbe durare intorno ai 16/18 minuti.
  5. Mentre cuoce il farro, fai un pesto di mandorle e basilico. Ti basta mettere le mandorle e il basilico nel bicchiere di un mixer e frullare aggiungendo dell’olio extravergine a filo.
  6. A fine cottura, togli il farro dal fuoco e mantecalo con il pesto di mandorle.
  7. Infine, l’operazione più goduriosa: spacca la burrata sopra al farro e servi il tutto così a tavola!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE