Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 40
  • 10
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
Gli spaghetti alla chitarra sono un formato di pasta molto particolare. Nati in Abruzzo, questi spaghetti che vengono preparati usando uno uno strumento in legno chiamato appunto, chitarra, sono ruvidi e assorbono bene i sughi. Caratterizzati da una piacevole tendenza dolce, si abbinano bene soprattutto con i condimenti dal sapore deciso, a riprova del fatto che anche in cucina gli opposti si attraggono. Lo chef Riccardo Cominardi li ha utilizzati per preparare un primo piatto davvero saporito: gli spaghetti alla chitarra con calamaretti spillo.
Cosa sono i calamaretti spillo? Sono una varietà più piccola dei calamari e per questa ricetta vanno lasciati interi. Detti anche baby calamari, si prestano a molte preparazioni di antipasti, primi e secondi di pesce. Per un abbinamento insolito li trovi anche abbinati alla crema di ceci e al salamino piccante.
La salsa al pane che li accompagna ha un sapore intenso e ben si sposa con la dolcezza e la delicatezza dei calamaretti.
Puoi abbinare a questo primo piatto un bel calice di Falanghina del Sannio Doc Nziria dei Principi.

COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone: per la salsa al pane:
  • 100 g di pane di segale
  • 1 scalogno
  • 6 noci
  • 3 acciughe
  • 30 g di uvetta passa
  • 3 rametti di timo
  • vino bianco q.b.
  • acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
preparazione
Fasi di preparazione:
  1. Per preparare gli spaghetti alla chitarra con calamaretti spillo, tagliare a cubetti il pane e tostarlo in forno a 180°C per 5 minuti.
  2. Tagliare lo scalogno alla julienne e rosolarlo in padella con un filo d’olio extravergine di oliva, l'acciuga e il timo.
  3. Prendere i pomodorini, creare su ciascuno un’incisione a “x” e farli sbollentare in acqua per qualche secondo. Togliere i pomodori dalla pentola, privarli della pelle e tagliarli in 4 parti.
  4. Aggiungere in padella il pane, l'uvetta e le noci sgusciate. Far tostare per 1 minuto, poi alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco. Bagnare, infine, gli ingredienti con acqua.
  5. A cottura ultimata, aggiustare di sale e pepe. Mettere il composto precedentemente preparato in un bicchiere da mixer, frullarlo con un frullatore a immersione e passarlo in un colino a maglie fini.
  6. Far rosolare due spicchi d'aglio in camicia con poco olio, aggiungere i calamaretti, spadellarli velocemente e sfumarli con il vino. Dovranno cuocere solo qualche istante, così rimarranno morbidi.
  7. Togliere i calamari dalla padella e tenerli da parte. Cuocere gli spaghetti in acqua salata per 1 minuto e mezzo e terminare la cottura in padella insaporendola con una macinata di pepe e aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura.
  8. Quando la pasta sarà cotta, aggiungere in padella i calamari, il finocchietto e i pomodorini, facendo insaporire tutti gli ingredienti.
  9. Impiattare, posizionando al centro gli spaghetti. Circondare gli spaghetti con la salsa al pane e adagiare sopra i calamaretti. Completare, se gradito, con qualche germoglio di aneto. Gli spaghetti alla chitarra con calamaretti spillo sono pronti!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE