Fasi di preparazione

Per preparare il raviolo di vitello tonnato alla Masuelli, in un tegame versare un filo d'olio extravergine d'oliva, aggiungere qualche foglia di alloro e il mazzolino di aromi.

Attendere che l'olio si scaldi e inizi a sfrigolare, mettere in padella il magatello di vitello, salarlo da entrambe le parti, farlo rosolare.

Una volta che il magatello di vitello sarà ben rosolato, sfumare con il vino bianco e cuocere a fuoco moderato per circa 40 minuti, avendo cura di unire, di tanto in tanto, del brodo vegetale (puoi consultare la scuola di cucina "come preparare il brodo vegetale") per portarlo a cottura ed evitare che la superficie esterna imbrunisca.

Togliere il magatello di vitello dal tegame, riporlo su di un piatto e farlo raffreddare.

Preparare ora la salsa tonnata. In una boule di vetro versare il tonno, i capperi, le acciughe, la maionese e frullare il tutto con un frullatore a immersione.

Tagliare quindi il magatello di vitello a fette sottili, disporre al centro di ogni fetta di magatello un cucchiaio di salsa tonnata e un cappero, per dare croccantezza.

Chiudere ogni fettina di magatello come se fosse un raviolo e impiattare. Il nostro sfiziosisissimo raviolo di vitello tonnato alla Masuelli può essere servito con germogli di soia conditi con mandorle, noci, uva sultanina e un filo d'olio extravergine d'oliva. Buon appetito!