Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 60
  • 35
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
  • Lombardia
Questa è una ricetta realizzata dallo chef Otello Moser del ristorante Sophia's Restaurant, di Milano. Il protagonista di questa ricetta è il tonno, un pesce molto facile da sfilettare, con poche lische che sono, tra l'altro, molto grandi e quindi facili da individuare e togliere. Le ricette con il tonno più classiche in assoluto sono sicuramente la tartare con erba cipollina, sale e un filo di olio e quella che lo prevede impanato con i semi di sesamo e scottato appena (tataki) in modo da lasciare l’interno del trancio o del filetto di un bel rosso acceso e succulento. Anche il tonno in scatola, sott'olio o al naturale, si presta a tantissime ricette diverse, soprattutto con pasta, riso e farro o nelle insalatone.

Ecco altre idee per ricette con tonno sane e sfiziose:
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza glutine
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
Ingredienti per quattro persone:
  • 600 g di filetto di tonno rosso
Per la marinatura:
  • 50 g di sale grosso
  • 10 g di caffè macinato
  • chicchi di caffè
  • 50 g di zenzero
Per la salsa allo yogurt:
  • 125 g di yogurt naturale
  • 1 limone
Per lo sformatino:
  • 100 g di riso basmati
  • 100 g di riso venere
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
preparazione
Procedimento per il tonno marinato al caffè:
  1. Per preparare il tonno marinato, tagliare il tonno in quattro tranci da 150 g ciascuno e marinarli con sale, caffè e zenzero pelato e tagliato a lamelle. Lasciare riposare per circa un'ora in frigorifero.
  2. Cuocere i due risi in acqua bollente in pentole separate (necessitano di due tempi di cottura differenti). A cottura ultimata scolare i due risi, condirli con olio extravergine di oliva e conservarli al caldo.
  3. Mischiare allo yogurt la buccia di limone grattugiata e il succo del limone. Successivamente lavare, pelare, tagliare a metà le nespole e denocciolarle. Rosolare le nespole con un po' di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente, aggiungere un pizzico di sale e conservarle al caldo.
  4. Terminata la marinatura, pulire il tonno dal sale e dal caffè, tamponarlo con la carta assorbente precedentemente inumidita e procedere alla cottura in una padella antiaderente.
  5. Dopo aver scottato il tonno con un filo d'olio extravergine di oliva, procedere con l'impiattamento.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE