Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Come sigillare

Video corso di cucina per imparare come sigillare, un metodo di cottura semplice per servire nel modo giusto qualunque tipo di carne

Sigillare la carne è un’operazione molto importante, perché favorisce la buona riuscita della sua cottura. Si può fare con tutti i tipi di carne, ma la migliore è quella bovina e il taglio consigliato è quello del posteriore, perché da esso si possono ricavare delle fettine.
 
Consigli per una corretta sigillatura:

  • togliere la carne dal frigorifero un po’ prima della cottura. Eviterete che subisca uno shock termico
  • fate riscaldare bene l’olio in padella, così la carne tratterrà i suoi liquidi all’interno
  • durante la cottura lasciate alta la fiamma
  • non salate subito la carne

 
Attenzione: l’errore più comune che si fa cuocendo la carne è quello di non aspettare che l’olio si riscaldi. Così facendo, la carne dilaterà subito i suoi pori e rilascerà tutto il liquido in padella.

 

 
  1. Per sigillare la carne, preparare una pentola in acciaio con olio extravergine di oliva, cipolla, cipollotto e rosmarino e far soffriggere il tutto. Aggiungere la carne e farla cuocere a fuoco vivo da entrambi i lati.
  2. Per completare la sigillatura, aggiungere il sale e continuare la cottura alla stessa intensità di calore.
  3. Una volta che la carne sarà ben sigillata, servirla guarnendola con il condimento utilizzato per il soffritto.
come-sigillare

Fase 1

come-sigillare

Fase 2

come-sigillare

Fase 3

SCOPRIRE CON SAPORIE