Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Castello di Monte Vibiano

castello-di-monte-vibiano
L’eccellenza si fa green

In prossimità di Marsciano – anticamente importante centro del contado perugino, attualmente tra i più vivaci centri produttivi della Media Valle del Tevere – si trova il Castello di Monte Vibiano, edificio risalente al I° secolo a.C che, mantenendo intatto il suo fascino originario, domina la sottostante vallata di Mercatello. In questa struttura, circondata da alberi secolari e impreziosita da una splendida cappella di marmo e da un’incantevole piscina costruita a cavallo tra gli anni ’40 e ’50, ha sede l’azienda agricola della famiglia Fasola Bologna. Un’azienda a zero emissioni, grazie a una serie di interventi ecologici – dai pannelli solari ai trattori a biodiesel - , che si è aggiudicata due importanti riconoscimenti da parte del Gambero Rosso: il Tre Bicchieri per il suo Colli Perugini Rosso L'Andrea 2008 e il premio per la Viticoltura Sostenibile. La cantina del Castello di Monte Vibiano è stata la prima nel mondo a raggiungere le zero emissioni con l'attestato UNI ISO 16064 per l'abbattimento di gas serra certificato da DNV Business Assurance, senza acquisto di 'certificati verdi'.

L’azienda vinicola

45 ettari di vigne, 48 vasche di acciaio inossidabile – monitorate scrupolosamente con dei sistemi che garantiscono la giusta temperatura durante il processo di vinificazione -, 300 barrique in rovere francese. Sono questi i numeri di una cantina nuovissima e d’avanguardia, costruita nel 2002 e ultimata nel 2003, da cui nascono alcuni dei migliori vini dell’Italia centrale. Le varietà d’uva attualmente utilizzate al momento sono 8 (che possono variare ogni anno) che generano diverse combinazioni: Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Franc, Syrah. Intento dell’azienda produrre vini rossi delicati, raffinati ed altamente strutturati.  La produzione di tutti questi vini avviene separatamente, una volta che l’invecchiamento in barrique o nei contenitori di acciaio inossidabile è completato, vengono assemblati insieme.

castello-di-monte-vibiano
Non solo vino…

Proprietaria di 12.000 olivi che punteggiano le colline circostanti, la famiglia Fasola si distingue anche per la produzione di olio extravergine di oliva di qualità. Grazie a macchinari di ultima generazione, completamente computerizzati, l’azienda Castello di Monte Vibiano consente di produrre extravergine in un ambiente totalmente privo di ossigeno. L’imbottigliamento in particolare, connesso da una serie di tubi sotterranei direttamente con la produzione, dispone di 5 macchinari differenti per imbottigliare 10, 15, 19, 100 ml e due macchinari speciali per il confezionamento di sachet da 10 ml e lattine da 5 litri. Dal 1999 presso il frantoio dell’azienda perugina è stata, inoltre, introdotta anche la produzione di oli aromatizzati, con i relativi suggerimenti di abbinamento: alla vaniglia, al mandarino, alla cannella solo per citarne alcuni dei più particolari.

L’Eco Tour

In perfetta linea con la filosofia green del Castello, l’azienda perugina organizza tour ecologici, a bordo di speciali veicoli elettrici, tra i vigneti e gli oliveti della propria tenuta. Un’esperienza insolita e divertente, a diretto contatto con la natura, per conoscere da vicino le pregiate uve che danno vita agli esclusivi rossi e bianchi della cantina di Monte Vibiano e ammirare la straordinaria distesa di uliveti secolari da cui nasce l’olio dell’azienda. La visita si conclude con una piacevole sosta al green wine bar dell’azienda

Eco Degustation Terrace   

All’insegna della sostenibilità è anche l’originale struttura dal design ecologico, ideato dalla designer monegasca Maryam Shams-Fasola Bologna. Attraverso il recupero dei legni ricavati dalle potature dei boschi aziendali e dai materiali di scarto della cantina Maryam, che vanta al suo attivo collaborazioni con designer di fama internazionale come Philippe Starck, ha progettato le decorazioni e gli arredi dell’Eco Degustation Terrace: dal lungo bancone di castagno decorato con centinaia di tappi di sughero ai tavoli e le lampade ottenute dalla lavorazione di  vecchie barrique, Presso il locale, che si affaccia con una vetrata a 180°C sul vigneto confinante, è possibile degustare i vini dell’azienda, oltre alla bruschetta condita con lo speciale olio monodose non filtrato, congelato a tempo zero al momento della spremitura. L’Eco Degustation Terrace è inoltre a disposizione degli ospiti per l’organizzazione di esclusivi ricevimenti o eventi.

Testo e photo gallery di Alessandra Cioccarelli
castello-di-monte-vibiano
Castello di Monte Vibiano
Voc. Palombaro 22
Fraz. Mercatello - Marsciano
Perugia
06072
info@montevibiano.it
075 8783386

Scoprire l’Italia

attraverso la cucina

Piccoli consigli regionali per mangiare e conoscere l’Italia

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte