Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Weekend nel principato di Monaco

weekend-nel-principato-di-monaco
Un weekend chic? Scegliete la destinazione più esclusiva e ricca di charme della Costa Azzurra: il Principato di Monaco. Stato indipendente e sovrano, legato, da più di 700 anni, alla famiglia reale dei Grimaldi, è una meta ideale in ogni stagione, grazie al suo clima davvero favorevole con inverni miti ed estati ventilate, regalategli dalla sua doppia vicinanza al mare e alla montagna. Universalmente famoso per tutto ciò che è lusso, gioco d'azzardo, jet set, per non parlare del circuito di Formula 1 e della favola d'amore tra Grace Kelly e il principe Ranieri. Il tutto immerso in un panorama naturale non meno ricco e sfarzoso degli uomini che lo abitano.

Monaco
Per scoprirlo partiamo dai vicoli medievali della città vecchia e dalla piazza del Palazzo con il suo panorama unico. Di fronte a noi si alza il fascinoso palazzo del Principe, con tanto di cambio della guardia, ogni giorno, alle 11.55, di fronte all'entrata principale. Fondato nel 1191, come una fortezza genovese, consente un viaggio a ritroso nel tempo, attraverso saloni imperdibili: le gallerie all'italiana, il Salone Luigi XV con i suoi toni blu e oro, il Salone Mazzarino, decorato con motivi arabeschi, realizzati in legni policromi, la Sala del Trono in stile rinascimentale, la Cappella Palatina, la Torre di Sainte Marie e il Cortile d'onore in marmo di Carrara, oggi sede prestigiosa di famosi concerti estivi. Sempre nella parte vecchia, suggeriamo il Museo Oceanografico, a lungo diretto dal Comandante Cousteau, che ospita una ricchezza marina d'inestimabile valore. Proprio da qui, piccoli treni, decorati con i colori nazionali, conducono i passeggeri in un tour commentato in varie lingue, alla scoperta del Principato.
Poco oltre la Piazza del Palazzo, si aprono i giardini di Saint Martin la cui vegetazione mediterranea profuma i viali ombrosi che offrono magici scorci sul mare. Qui si trovano la statua bronzea di Alberto I, realizzata dallo scultore François Cogné nel 1951, e le vestigia dell'antica chiesa di Saint-Nicolas.

Montecarlo
Puntiamo ora verso il quartiere di Montecarlo, famoso per gli hotel faraonici, il Casinò e il lusso che si ritrova in ogni angolo. A partire dagli alberghi, situati in eleganti edifici, come l'Hôtel de Paris, monumento intramontabile alla Belle Époque, cornice ideale per notti da re nella Churchill Suite, fantastico appartamento di 210 mq affacciato sul porto e sulla Rocca. L'Hôtel de Paris è l'ideale anche per raffinate cene nel ristorante a tre stelle Michelin Louis XV gestito dal famoso chef Alain Ducasse. A breve distanza, si trovano altri campioni d'eleganza: l'Hermitage, frequentato da ospiti illustri, come il regista Marcel Pagnol, il Principe Pierre de Polignac e il miliardario Aristotele Onassis, che era solito soggiornarvi, in segreto, in compagnia di Maria Callas, e l'Hôtel Fairmont, splendida location, adatta per assaporare lo spirito del Principato e farsi contagiare dalla joie de vivre monegasca. E ancora, vicino al centro congressi Grimaldi Forum, c'e Le Méridien Beach Plaza, unico hotel del Principato a disporre di una spiaggia privata. Per finire, tra Ferrari e Maserati e signore in Gucci e Chanel, da non perdere le Place du Casino, tempio del gioco, del poker e del divertimento.
La vita continua in uno dei tanti pub, club e lounge bar lungo l'avenue Princesse Grace dove attende i nottambuli anche il Jimmy'z, la disco più celebre della Costa Azzurra. Per lo shopping, recatevi al mercato della Condamine, dove si tiene il mercato delle erbe, e da dove raggiungere oltre 200 boutique disseminate tra la rue Princesse Caroline, rue Millo, rue Grimaldi e rue Terrazzani. Il prêt à porter è invece di casa a boulevard d'Italie.

Thalasso&Spa
Destinazione esclusiva e ricca di charme, il Principato di Monaco oltre a hotel di lusso, boutique, elitarie location di divertimento, riserva anche prestigiosi centri spa e di talassoterapia, considerati tra i più belli al mondo. Dalla spa dei 5 Mondi al Monte-Carlo Bay & Resort al Willow Stream Spa del Fairmont, a Le Sea Club Relax and Beauty de Le Méridien fino alle mitiche Thermes Marins di Montecarlo, frequentate, fin dal 1908, dall'aristocrazia mondiale. Direttamente accessibili dall'Hotel Hermitage e dall'Hotel de Paris, su quattro piani per una superficie di 6600 mq e una straordinaria vista mare, sono rinomate per la vasta gamma di cure di talassoterapia. Trattamenti personalizzati per ritrovare il proprio benessere psico-fisico, effettuate, dopo minuziosi check up, in stretta collaborazione con il Centro Cardio-Toracico del Principato di Monaco e con l'Istituto di Medicina dello Sport, da un team altamente qualificato, diretto da Fréderic Darnet. Accanto alla talassoterapia, le Thermes Marins, offrono innovative cure estetiche, proposti da case estetiche del calibro di La Prairie, Kéraskin e Clinica Ivo Pitanguy. Ciliegina sulla torta: lo scenografico ristorante dietetico, l'Hirondelle. Qui, il talentuoso chef, Jacky Oberti, con l'aiuto della dietologa del centro, propone menu completi (dessert incluso) a meno di 650 calorie oltre a un menu a 1200 calorie, che ciascuno può combinare a suo piacimento privilegiando le verdure o concedendosi un dolce.



di Gloria Giovanetti
weekend-nel-principato-di-monaco
Weekend nel principato di Monaco
Avenue Princesse Grâce
Montecarlo
Montecarlo
weekend-nel-principato-di-monaco

Scoprire l’Italia

attraverso la cucina

Piccoli consigli regionali per mangiare e conoscere l’Italia

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte