Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Wine destination: Fattoria Lavacchio

wine-destination-fattoria-lavacchio
wine-destination-fattoria-lavacchio
wine-destination-fattoria-lavacchio

Sempre alla ricerca di realtà aziendali che sappiano coniugare professionalità, passione per il vino e rispettoso inserimento nel paesaggio, Adua Villa, accompagnata dalle telecamere di Saporie.com, ha raggiunto una nuova wine destination: la Fattoria Lavacchio, a 18 km da Firenze. Ad accoglierla in questo paradiso sulle colline del Chianti c’è Faye Lottero, la cui famiglia è proprietaria della fattoria dal 1978.

Posta sul colle di Montefiesole, a 450 metri d’altitudine, la Fattoria Lavacchio fu costruita nel XVIII secolo dalla nobile famiglia fiorentina dei Peruzzi. Oggi è un’azienda agricola e un agriturismo che propone diverse soluzioni di soggiorno, mettendo a disposizione degli ospiti quattro case coloniche ristrutturate nel rispetto dell’autentica tradizione toscana. Al centro della proprietà è il Podere Casabella, che comprende la reception, il bar, la piscina e la sala giochi; le camere bed&breakfast si trovano qui e nella più tranquilla dependance Casanova. Nel Podere Monterifrassine sono stati ricavati, invece, cinque appartamenti indipendenti, ciascuno con un caminetto che ricrea la suggestiva atmosfera di un antico casolare toscano. Ideale per una vacanza in famiglia è la Casa del Mugnaio, strutturata su due piani e immersa in un parco alberato ai confini della tenuta.

Lezioni d’equitazione e cavalcate in campagna, laboratori di ceramica per grandi e piccini, corsi di cucina e di erboristeria, degustazioni dei vini e dell’olio prodotti dall’azienda… sono le molte iniziative che la Fattoria Lavacchio riserva ai suoi ospiti, occasioni imperdibili per conoscere e apprezzare la natura, l’artigianato e la gastronomia locali. Nell’antico mulino si macina il grano biologico della fattoria: la farina è poi utilizzata per la preparazione di pane, pasta, focacce e dolci. Materie prime legate al territorio, sempre fresche e genuine, sono alla base della cucina toscana offerta dal ristorante, che con il suo arredamento rustico e le sue finiture in legno accoglie i clienti in un clima caldo e rilassante.

Fulcro dell’attività della Fattoria Lavacchio resta comunque la viticoltura, effettuata secondo tecniche tradizionali e criteri biologici. L’obiettivo è il confezionamento di vini di alta qualità: i vini vengono proposti soltanto nelle annate in cui raggiungono determinati standard qualitativi. La produzione perciò è limitata, ma d’eccellenza, tant’è vero che i vini della Fattoria Lavacchio hanno ricevuto importanti riconoscimenti a livello internazionale. Circa l’80% dei vigneti è costituito da Sangiovese; gli altri vitigni a bacca rossa sono Merlot e Cabernet Sauvignon, con una piccola parte di Canaiolo e Syrah. Le uve bianche sono rappresentate da Malvasia, Chardonnay e da alcune varietà rare in questa zona, il Sauvignon Blanc, il Viognier e il Gewurztraminer. Uve che vengono raccolte a mano come nei tempi passati, per garantire una selezione scrupolosa del frutto che porterà alla produzione di vini unici.
 
Una wine destination davvero invitante, un piccolo borgo antico che ruota attorno alla produzione di grandi vini.
wine-destination-fattoria-lavacchio

Sempre alla ricerca di realtà aziendali che sappiano coniugare professionalità, passione per il vino e rispettoso inserimento nel paesaggio, Adua Villa, accompagnata dalle telecamere di Saporie.com, ha raggiunto una nuova wine destination: la Fattoria Lavacchio, a 18 km da Firenze. Ad accoglierla in questo paradiso sulle colline del Chianti c’è Faye Lottero, la cui famiglia è proprietaria della fattoria dal 1978.

Posta sul colle di Montefiesole, a 450 metri d’altitudine, la Fattoria Lavacchio fu costruita nel XVIII secolo dalla nobile famiglia fiorentina dei Peruzzi. Oggi è un’azienda agricola e un agriturismo che propone diverse soluzioni di soggiorno, mettendo a disposizione degli ospiti quattro case coloniche ristrutturate nel rispetto dell’autentica tradizione toscana. Al centro della proprietà è il Podere Casabella, che comprende la reception, il bar, la piscina e la sala giochi; le camere bed&breakfast si trovano qui e nella più tranquilla dependance Casanova. Nel Podere Monterifrassine sono stati ricavati, invece, cinque appartamenti indipendenti, ciascuno con un caminetto che ricrea la suggestiva atmosfera di un antico casolare toscano. Ideale per una vacanza in famiglia è la Casa del Mugnaio, strutturata su due piani e immersa in un parco alberato ai confini della tenuta.

Lezioni d’equitazione e cavalcate in campagna, laboratori di ceramica per grandi e piccini, corsi di cucina e di erboristeria, degustazioni dei vini e dell’olio prodotti dall’azienda… sono le molte iniziative che la Fattoria Lavacchio riserva ai suoi ospiti, occasioni imperdibili per conoscere e apprezzare la natura, l’artigianato e la gastronomia locali. Nell’antico mulino si macina il grano biologico della fattoria: la farina è poi utilizzata per la preparazione di pane, pasta, focacce e dolci. Materie prime legate al territorio, sempre fresche e genuine, sono alla base della cucina toscana offerta dal ristorante, che con il suo arredamento rustico e le sue finiture in legno accoglie i clienti in un clima caldo e rilassante.

Fulcro dell’attività della Fattoria Lavacchio resta comunque la viticoltura, effettuata secondo tecniche tradizionali e criteri biologici. L’obiettivo è il confezionamento di vini di alta qualità: i vini vengono proposti soltanto nelle annate in cui raggiungono determinati standard qualitativi. La produzione perciò è limitata, ma d’eccellenza, tant’è vero che i vini della Fattoria Lavacchio hanno ricevuto importanti riconoscimenti a livello internazionale. Circa l’80% dei vigneti è costituito da Sangiovese; gli altri vitigni a bacca rossa sono Merlot e Cabernet Sauvignon, con una piccola parte di Canaiolo e Syrah. Le uve bianche sono rappresentate da Malvasia, Chardonnay e da alcune varietà rare in questa zona, il Sauvignon Blanc, il Viognier e il Gewurztraminer. Uve che vengono raccolte a mano come nei tempi passati, per garantire una selezione scrupolosa del frutto che porterà alla produzione di vini unici.
 
Una wine destination davvero invitante, un piccolo borgo antico che ruota attorno alla produzione di grandi vini.
wine-destination-fattoria-lavacchio
Fattoria Lavacchio
via di Grignano, 38
Pontassieve
Firenze
50065
info@fattorialavacchio.com
055 8396168

Scoprire l’Italia

attraverso la cucina

Piccoli consigli regionali per mangiare e conoscere l’Italia

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte