Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Ristorante Relæ

ristorante-rel
Quando si parla di alta cucina si pensa sempre all'Italia, ma i Paesi Nordici stanno facendo passi da gigante in questo settore. Lo conferma il ristorante Relæ di Christian Puglisi a Copenhagen, stella Michelin 2012.
Lo chef del Relæ, siciliano di nascita, ha soli 30 anni ed è considerato uno dei nuovi talenti europei. Il Relæ ha un design moderno, semplice, lineare, con sedie e tavoli in legno, pareti chiare e rifiniture in mattoni a vista.
Christian Puglisi non ama i fronzoli: «In sala troverete solo due persone, nessuna in ansia perenne di riempire calici un secondo dopo che si svuotano». L'ambiente del Relæ risulta quindi accogliente così come il servizio, ma ciò che rende davvero speciale questo locale è la cucina.


di Carlotta Mariani
ristorante-rel
Relæ
Jægersborggade, 41
Copenhagen
Copenhagen
2200
ristorante-rel
Nei piatti gustosi e creativi del Relæ si nota come Puglisi non abbia rinnegato la sua origine siciliana: «non posso voltare le spalle a olio d'oliva, limoni e pomodori». Lo chef Relæ trasforma però le sue tradizioni mettendo in ogni piatto un pizzico di personalità e prodotti locali. Per questo motivo, alcuni definiscono la sua cucina "Fusion".
L'essenzialità del Relæ si rispecchia anche nel menu: non ci sono lunghe proposte di degustazione ma Puglisi in quattro piatti si gioca tutto. Ogni piatto si basa solo su 3-4 ingredienti, spesso di origine vegetale mentre le componenti animali hanno di solito la funzione esclusiva di dare sapore alle pietanze. Una delle proposte più famose dello chef Puglisi è lo sgombro marinato, cavolfiore e purea di limone, ma possiamo anche ricordare i suoi noodles di patate con alghe e pecorino, le rape con mousse di yogurt di pecora e foglie di nasturzio e le pappardelle di cavolo navone.


di Carlotta Mariani
ristorante-rel
La carta dei vini del Relæ è caratterizzata da vini bianchi, rossi e champagne francesi.
Troviamo etichette dall'Alsazia, dalla valle della Loira, della provincia di Mâconnaise e di quella di Touraine, nonché qualche specialità dalla terra di origine dello chef Puglisi, la Sicilia come il Magma 8va dell'azienda siciliana Frank Cornelissen.


di Carlotta Mariani

Scoprire l’Italia

attraverso la cucina

Piccoli consigli regionali per mangiare e conoscere l’Italia

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte