Frutta e verdura

Aglio bianco di Polesano DOP

Aglio bianco di Polesano DOP

L'aglio bianco di Polesano DOP ha 135 anni, o forse di più. Comunque, la prima testimonianza che abbiamo di questa varietà di aglio veneta risale a una testimonianza del 1883, dove viene definito l'oro bianco di Polesine. Riconosciuto come DOP dal 2009, il territorio di produzione dell'aglio bianco di Polesano comprende i 29 comuni della provincia di Rovigo, in una zona che forma una sorta di rettangolo lungo la linea che separa Il Veneto dall'Emilia Romagna, tra Baia Polesine, Occhiobello, Berra e Cavarzere.

Aglio di Voghiera Dop

Aglio di Voghiera Dop

L'aglio di Voghiera DOP ha un gusto dolce e delicato e risulta estremamente versatile in cucina. le sue caratteristiche sono dovute al terreno argilloso della pianura ferrarese che favorisce l'equilibrio tra qualità e aromaticità. La lavorazione è fatta tradizionalmente a mano.

Aglio rosso di Nubia

Aglio rosso di Nubia

L'aglio rosso di Nubia è un prodotto tipico siciliano originario, per l'appunto, di Nubia, una piccola frazione di Paceco, in provincia di Trapani, sulla punta più a ovest della Sicilia. A Nubia si trovano anche le saline della riserva naturale integrale Saline di Trapani e Paceco e una torre saracena che si riflette nell'acqua lucida delle saline. Quest'aglio viene coltivato nei terreni asciutti, scuri e argillosi circondati dalle saline, all'interno della Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco (WWF) e anche nei comuni di Trapani, Erice, Buseto Palizzolo, Valderice e di Marsala.

Ciliegino di Pachino IGP

Ciliegino di Pachino IGP

Non tutti i pomodori ciliegino sono di Pachino... e non tutti i pomodori di Pachino sono pomodori ciliegino.

Cipolle di Tropea IGP in agrodolce

Cipolle di Tropea IGP in agrodolce

La cipolla rossa di Tropea rappresenta uno dei sapori più tipici della terra calabrese. Una terra che i buongustai conoscono bene, grazie alle specialità della norcineria locale, come la mitica soppressata, ai formaggi tipici, ai ricchi e gustosi dolci, alla frutta sempre dolce e buonissima, come le clementine di Calabria. La Calabria merita di essere conosciuta e visitata per le sue bellezze naturalistiche, per la sua storia, ma anche per la sua ricca e gustosa gastronomia.

Patata della Sila IGP

Patata della Sila IGP

Faggi ultrasecolari svettano nel parco della Sila, insieme ad abeti bianchi e volpi e lupi, scoiattoli neri e orchidee a nido d’uccello, la flora e la fauna si confondono sino a che non si sa cosa sia pianta e cosa animale. Qui nasce la patata della Sila IGP.

Arancia di Ribera Dop

Arancia di Ribera Dop

L'arancia di Ribera Dop, coltivata nei territori dei 14 comuni della provincia di Agrigento, è caratterizzata da una polpa bionda e soda, priva di semi. Ricca di vitamine, sali minerali e zuccheri, l'arancia di Ribera Dop possiede componenti nutrizionali ben equilibrate, di pronta assimilazione e di facile digeribilità

Arancia rossa di Sicilia Igp

Arancia rossa di Sicilia Igp

L'arancia rossa di Sicilia Igp, coltivata nella zona tra la fascia pedemontana dell'Etna e la piana di Catania, è caratterizzata da un profumo agrumato penetrante e persistente e da una polpa succosa e piacevolmente acidula

Asparago bianco di Bassano Dop

Asparago bianco di Bassano Dop

Dal 2007 l'asparago bianco di Bassano è stato premiato con il marchio Dop, per proteggere e valorizzare un eccezionale e antico prodotto delle terre vicentine

Asparago verde di Altedo Igp

Asparago verde di Altedo Igp

L'asparago verde di Altedo Igp è un pregiato prodotto tipico dell'Emila-Romagna. Questo ortaggio è celebre soprattutto per le sue proprietà nutrizionali. Gli antichi romani ne andavano ghiotti, tanto che se li facevano mandare dalle zone di Ferrara e Bologna. Conosciamoli meglio con questo identikit

Sigla.com - Internet Partner