Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 40
  • 4
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
Un’esplosione di gusto al palato. Le pizzelle fritte con spunzilli e provola affumicata sono un matrimonio d'amore con la cucina. Non esiste piatto paragonabile alla loro bellezza e al loro sapore. Realizzarle così come venivano servite nei vicoli dei quartieri, come quando nella celebre pellicola L'Oro di Napoli, Sofia Loren le tirava fuori dall'olio bollente e le decantava, è un sogno a occhi aperti che si ripete ogni volta. Sei poi l'impasto delle pizzelle fritte è frutto del criscito, del lievito madre fatto in casa, il sacrificio del lungo lavoro viene ripagato al cento per cento dal risultato finale. 
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
Per l’impasto:
  • 100 g di Lievito Madre appena rinfrescato o 30 g di lievito madre essiccato in polvere 
  • 300 g di farina 00
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente 
  • 5 g di sale 
  • olio di semi


Per la decorazione:
  • 20 pomodori ciliegini piccoli salernitani (spunzilli) 
  • 2 cucchiai di olio extravergine Ravece delle colline irpine 
  • 250 g di provola affumicata di Bufala cilentana 
  • basilico greco fresco
preparazione
  1. Per preparare le pizzelle fritte con spunzilli e provola affumicata, sciogliere il lievito madre appena rinfrescato (oppure quello in polvere essiccato) nell'acqua tiepida. In una planetaria porre la farina con il sale e far amalgamare i due ingredienti. Unire alla farina e al sale il composto con il lievito madre e lavorarlo per circa 20 minuti a forza 2.
  2. Prendere l'impasto per le pizzelle fritte e lavorarlo a mano aiutandosi con la farina su una spianatoia per 20 minuti. Occorre sbatterlo, come quando si fa il pane. Lasciar lievitare l’impasto per le pizzelle fritte per 5 ore in un forno spento con la luce accesa, al coperto.
  3. Dopo che l’impasto per le pizzelle sarà lievitato, disporlo di nuovo sul piano di lavoro, spolverarlo con la farina e stenderlo. Successivamente formare dei cerchietti con l’aiuto di un coppa pasta di diametro abbastanza piccolo.
  4. Formare con le mani una parte concava all'interno delle pizzelle. Friggerle in una pentola alta e stretta in olio di semi bollente. Quando le pizzelle saranno pronte, asciugarle con la carta assorbente, decorarle con i pomodorini spunzilli tagliati a pezzetti con un filo d'olio Ravece e la provola affumicata. Completare con foglioline di basilico greco.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE