Conchiglioni al pesto di cavolo nero con semi di goji

Conchiglioni al pesto di cavolo nero con semi di goji
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Nicoleta Raluca Tudor prepara la ricetta dei conchiglioni al pesto di cavolo nero con semi di goji, un primo piatto creativo in cui una pasta tipica napoletana, i conchiglioni, con un pesto preparato con il cavolo nero e dagli aromi orientali grazie all'aggiunta dei semi di goji, bacche rosse di provenienza cinese, apprezzati in tutto il mondo per le loro qualità terapeutiche e nutritive.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 14 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 2 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 160 g di conchiglioni napoletani Conad
  • 200 g di cavolo nero
  • una manciata semi di goji
  • 30 g di noci
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5 cucchiai d' olio extra vergine d'oliva
  • sale 
  1. Per preparare i conchiglioni al pesto di cavolo nero con semi di goji, separare le foglie del cavolo nero dai gambi ed eliminare anche la costa centrale delle foglie più grandi.
  2. Scottare solo le foglie in abbondante acqua salata, per 2 minuti circa, quindi scolarle con una schiumarola, conservando al caldo l’acqua di cottura. Lasciarle raffreddare e poi strizzarle delicatamente.
  3. Riunire in un recipiente il cavolo nero cotto, lo spicchio d’aglio, l’olio, le noci e metà dei semi di goji e frullare il tutto con un frullatore a immersione. Se il composto risultasse difficile da frullare, diluirlo con un po’ d’acqua di cottura degli ortaggi.
  4. Lessare i conchiglioni nell’acqua riportata a bollore e scolarli al dente. Condirli col pesto di cavolo nero. Distribuire la pasta nei piatti e completare cospargendo gli altri semi di goji per decorazione. Il piatto è pronto per essere servito.
Sigla.com - Internet Partner