Frutta e verdura

Patata della Sila Igp

Patata della Sila Igp

La coltivazione della patata della Sila ha origini antiche. Questo prodotto tipico calabrese si distingue per le ottime qualità culinarie, in particolare per la buccia resistente, la polpa compatta e l’alta percentuale di amido e di sostanza secca, che la rendono molto indicata per la frittura

Patata Veneta

Patata Veneta

Ricca di acqua, sali minerali e vitamine. La presenza di potassio la rende un ottimo alleato contro l'ipertensione. Un ortaggio versatile che può essere impiegato non solo come alimento ma anche come cosmetico

Peperoncino di Calabria

Peperoncino di Calabria

Noto per le sue proprietà afrodisiache e antiossidanti, il peperoncino è stato portato in Europa da Cristoforo Colombo

Peperone di Carmagnola Igp

Peperone di Carmagnola Igp

Caratterizzato dal vivace coloro rosso o giallo intenso, il peperone di Carmagnola Igp, è ormai conosciuto e apprezzato in tutto il Piemonte per le sue caratteristiche uniche di qualità e genuinità

Pera dell'Emilia-Romagna

Pera dell'Emilia-Romagna

Prodotte in tutta la regione, le pere dell'Emilia-Romagna Igp sono prodotte nel rispetto di uno specifico disciplinare che ne controlla genuinità e qualità. Ricche di fruttosio, potassio e fibre naturali, assumono colore e sapore diversi a seconda delle cultivar. La più pregiata è la pera Abate Fetel, la più conosciuta la Kaiser, ideale per molte preparazioni culinarie

Pera Mastantuono

Pera Mastantuono

La pera Mastantuono, caratterizzata da una polpa soffice e profumatissima, è una particolare varietà di pera di dimensioni molto piccole e rotondeggianti. Ottima consumata fresca, è particolarmente indicata anche per la preparazione di marmellate e dolci della tradizione

Pesca e nettarina di Romagna Igp

Pesca e nettarina di Romagna Igp

Ricche di vitamina C e di potassio, fresche, leggere e succose: le pesche e le nettarine di Romagna, disponibili sul mercato da giugno a settembre, sono il frutto perfetto per l'estate

Pesche gialle di Romagna Igp

Pesche gialle di Romagna Igp

La prima nazione europea a coltivare la pesca è stata la Grecia. Alessandro Magno ne rimase infatti affascinato quando la vide per la prima volta in Persia nei giardini reali di Dario III. L'esperto Davide Oltolini ci racconta e degusta quella gialla di Romagna
 

Pinoli marittimi del Tirreno

Pinoli marittimi del Tirreno

In alcune zone d’Italia i pinoli sono chiamati pinoccoli o pinocchi e, secondo alcune ipotesi, è da loro che prenderebbe il nome il famoso burattino di Collodi. Sono lievemente croccanti, morbidi e il loro gusto ricorda quello delle mandorle. L'esperto Davide Oltolini li ha degustati per noi
 

Pistacchi di Sicilia

Pistacchi di Sicilia

I pistacchi di Sicilia sono dei frutti pregiati originari del bacino del Mediterraneo. In dialetto siciliano il pistacchio viene chiamato “frastuca”, mentre “frastucara” è il nome dell’albero che lo produce. Oggi Bronte ne rappresenta la capitale in Italia. Scopriamo tutte le curiosità su questa eccellenza siciliana con questo identikit
 

Sigla.com - Internet Partner