Il paradiso enogastronomico di Conegliano e Valdobbiadene

Le telecamere di Saporie.com e Fabrizio Nonis ci portano questa volta nel cuore del Veneto, alla scoperta della suggestiva provincia di Treviso, per un itinerario enogastronomico all’insegna dell’arte e del gusto.

La città di Treviso, che vanta Piazza dei Signori, una delle piazze italiane più belle e blasonate, è una splendida città d’arte, ma soprattutto è una provincia ricca di risorse gastronomiche, enologiche e  turistiche. La provincia di Treviso infatti è circondata dalla suggestiva area collinare, che abbraccia i centri di Conegliano e Valdobbiadene, universalmente conosciuti come le capitali di uno dei vini più famosi al mondo, il Prosecco.

Candidata a diventare patrimonio mondiale dell’umanità, questa affascinante area del nord-est del Veneto è oggi una delle mete più ambite del turismo enogastronomico italiano. Situata a metà strada tra Mare Adriatico e Dolomiti, gode infatti di un particolare microclima, che l’ha resa una delle più alte espressioni dell’enologia nazionale. La lunga storia della coltivazione della vite, qui strettamente intrecciata con quella della genti che hanno popolato questo territorio, ha lasciato inoltre testimonianze artistiche di grande interesse e rilievo. La storica cittadina di Conegliano in particolare attrae ogni anno numerosi visitatori, affascinandoli con i suoi suggestivi portici e le magnifiche facciate dei palazzi nobiliari che ne ornano il centro storico.

Tra i prodotti tipici della provincia di Treviso spiccano certamente il radicchio tardivo Igp di Treviso e la casatella Dop di Treviso, che rappresentano delle vere e proprie perle della gastronomia di questo territorio. Anna Maria Andreetta, chef dell’omonimo ristorante Da Andreetta di Rolle di Cison di Valmarino (Treviso), a conclusione di questo meraviglioso itinerario enogastronomico, ci propone una ricetta delicata e ricercata: la crema di casatella Dop di Treviso profumata allo zenzero e accompagnata dal radicchio tardivo Igp di Treviso.

La ricetta di questo deliziosa crema di casatella trevigiana con zenzero e radicchio di Treviso la trovate nella sezione video ricette del portale. Il nostro esperto Fabrizio Nonis consiglia di accompagnare questo piatto a un calice di Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene Superiore Docg, pregiato vino veneto dal colore giallo paglierino e leggermente frizzante, che esalta la cremosità della Casatella trevigiana, il profumo del radicchio tardivo e l'aroma avvolgente dello zenzero.

di Alessandra Cioccarelli
Sigla.com - Internet Partner