Esci

Crostoli alla grappa di cabernet veneto

  • 60 min
  • 2 min
  • 4 pers.
  • Bassa
I crostoli alla grappa di cabernet veneto sono un piatto tradizionale della regione che affonda le sue radici nella storia culinaria italiana fino all'antica Roma, quando, durante il periodo dell'odierno Carnevale, si era soliti preparare questo tipo di dolci friggendoli nel grasso animale. Questa ricetta, tipicamente primaverile e di facile realizzazione, è l'ideale per portare allegria e buon umore a tavola, soprattutto durante le tipiche feste carnevalesche.
Dai pasticceri e dai fornai veneziani, durante tutto il periodo della quaresima, puoi trovare crostoli, galani e frittelle. A parte le differenze nei modi di chiamare questi dolci tra Venezia e la terraferma, esiste comunque una differenza tra le tre preparazioni. Non è tanto l'impasto che cambia, quanto lo spessore della pasta. I crostoli sono più spessi e la pasta è meno friabile e più morbida. Invece, i galani sono sottili e friabili come le chiacchiere.

COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone:
  • 280 g di farina 
  • 1 noce di burro
  • 3 cucchiai di Grappa Cuor di Cabernet del Veneto Sapori&Dintorni Conad
  • 5 tuorli d'uovo
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • scorza grattugiata di un limone
  • olio extravergine d'oliva
  • zucchero a velo
  • un pizzico di sale
preparazione
Procedimento per i crostoli:
  1. Iniziare la preparazione dei crostoli alla grappa di cabernet veneto setacciando la farina sopra una spianatoia. Aggiungere il burro, i tuorli d'uovo, lo zucchero, la panna, la grappa, il sale e la scorza di limone grattugiata.
  2. Impastare con cura, coprire con una scodella capovolta e lasciare riposare per una mezz'ora. Quindi stendere la pasta con un mattarello fino a ottenere uno strato di circa 5 mm.
  3. Tagliare con l'ausilio di un coltello delle strisce rettangolari lunghe circa 8 cm e larghe circa 4 cm. Inciderle poi con un taglio obliquo.
  4. Friggere in olio caldo ma non bollente, finché i crostoli saranno leggermente dorati. Scolarli con una schiumarola e adagiarli sopra un foglio di carta assorbente da cucina.
  5. Lasciare raffreddare. Completare la ricetta dei crostoli alla grappa di cabernet veneto spolverizzando con lo zucchero a velo. Il piatto è pronto. Buon appetito!
SCUOLA DI TECNICA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE

Contenuti preferiti