Maccheroncini di Campofilone in carbonara di cuori di carciofo

Maccheroncini di Campofilone in carbonara di cuori di carciofo
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Video ricetta per una rivisitazione della carbonara che ha come protagonisti i maccheroncini di Campofilone (meglio conosciuti come Capelli d'angelo) di origine marchigiana.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Marche . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso
  • 250 gr di maccheroncini di Campofilone Sapori&Dintorni Conad
  • 4 carciofi in olio di oliva Sapori&Dintorni Conad
  • sale e pepe
  • 2 uova
  • parmigiano reggiano Sapori&Dintorni Conad in scaglie
Una padella e una casseruola.
  1. Per preparare i Maccheroncini di Campofilone in carbonara di cuori di carciofi, tagliare i carciofi a spicchi per poi metterli in padella insieme all'olio della loro salamoia. Scottare i carciofi e metterli da parte.
  2. Preparare le scaglie di parmigiano reggiano.
  3. Sbattere le uova in un recipiente concavo, salando e pepando. Usare anche l'albume. L'utilizzo dell'albume permette di non aggiungere la panna, spesso impropriamente utilizzata nella ricetta della pasta alla carbonara.
  4. Fare cuocere i maccheroncini di Campofilone in abbondante acqua salata, avendo cura di girarli di tanto in tanto per evitare che si attacchino. Non appena l'acqua riprende il bollore, sono pronti per essere scolati direttamente nella padella con i carciofi. Lasciare un po' d'acqua per legare il tutto.
  5. Versare le uova sbattute sui maccheroncini di Campofilone, mescolare velocemente e infine aggiungere le scaglie di parmigiano e un goccio di acqua di cottura, amalgamare ai carciofi. I maccheroncini di Campofilone in carbonara di cuori di carciofi sono pronti per essere gustati.
Sigla.com - Internet Partner