Esci

Pancake con sciroppo d'acero e mirtilli

Preferiti
Condividi
Pancake con sciroppo d'acero e mirtilli

Se non avete ancora trovato un fidanzato che vi prepari i pancake con lo sciroppo d'acero, smettete di cercarlo perché oggi lo

  • 0 min
  • 10 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

Ingredienti per 12 pancake:

  • 30g di burro
  • 130g di farina 00
  • 2 uova
  • 200g di latte intero
  • 5g di lievito in polvere
  • 15g di zucchero

Procedimento

Not given

Step 1

  • Questa è la consistenza che deve avere il composto: liscio, liquido e omogeneo
Not given

Step 2

  • Il pancake si cuoce da una parte...
Not given

Step 3

  • ... e dall'altra.
Salva ricetta

Approfondisci

Se non avete ancora trovato un fidanzato che vi prepari i pancake con lo sciroppo d'acero, smettete di cercarlo perché oggi lo chef Stefano De Gregorio vi insegnerà a preparare i pancake perfetti. Perché per preparare una colazione da sogno non vi serve un fidanzato: vi bastano una padella, una ciotola e una frusta. E ovviamente tutti i nostri consigli per prepare i pancake con lo sciroppo d'acero. Preparare i pancake non è una cosa complessa, ed è anche facile e veloce. Così facile che vorrete prepararli tutte le mattine con buona pace del vostro nutrizionista preferito. Alla fine siamo tutti d'accordo che la colazione è il pasto più importante della giornata, meglio farla in grande stile. 

I segreti per preparare i pancake perfetti

Abbiamo chiesto a chef Deg di svelarci i segreti per preparare i pancake perfetti. Ovviamente abbiamo tutta l'intenzione di svelarvi questi 5 segreti per preparare i pancake perfetti con mirtilli e sciroppo d'acero. 

  1. Se quando preparate l'impasto si formano dei grumi non preoccupatevi. I grumi si possono togliere facilmente grazie al frullatore a immersione. Frullate velocemente il mix dei pancake per ottenere un risultato liscio e vellutato. Non frullate troppo a lungo in modo da evitare che l'impasto incorpori troppa aria. 
  2. Se non avete a disposizione un frullatore a immersione per fare quest'operazione potete rendere tutto ancora più semplice mettendo tutti gli ingredienti in una bottiglia di plastica pulita e agitandola con le mani fino a ottenere un composto vellutato. 
  3. I pancake vanno cotti in una padella antiaderente molto calda imburrata con un pezzettino di burro che andrete a cospargere in modo uniforme sul fondo della padella. Aiutatevi con poca carta assorbente. 
  4. Fate riposare l'impasto dei pancake per circa 20 minuti coperto dalla pellicola prima di utilizzarlo. Non mettetelo in frigorifero però, meglio lasciarlo a temperatura ambiente. 
  5. Il primo pancake è sempre il più brutto perché dovete dare tempo alla padella di entrare in temperatura. Nascondetelo sotto la pigna dei pancake perfetti, nessuno se ne accorgerà.


 

Contenuti preferiti