Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 5 minuti
  • 20 minuti
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Medio

Uno dei piatti più amati all'unanimità sono gli spaghetti alle vongole. Ecco la ricetta tradizionale degli spaghetti alle vongole. Tradizionale per gli ingredienti: vongole arselle, spaghetti di Gragnano, olio extravergine, prezzemolo e pepe nero. Gourmet per il modo di cucinare le vongole: lo chef Stefano De Gregorio le ha cucinate al microonde: le ha messe insieme tutti gli aromi in una bowl, ha poi coperto la con la pellicola per tenere più succhi possibile e cotte alla massima potenza per 2 minuti. Così facendo, le vongole cuociono nei loro succhi e il tempo minimo indispensabile. Le valve rimangono così molto più succose e cotte a puntino e il sapore finale del piatto sarà molto più vongoloso.

So che usare il microonde per cuocere le vongole potrebbe farvi storcere il naso, ma provate! Provate perchè questa è una delle rare occasioni in cui la ricetta tradizionale intaccata da un po' di fantasia e innovazione, migliora di gran lunga il risultato.

Cucinare con il microonde facilita la vita in molti casi. Non sempre la tecnologia va in simbiosi con la tradizione ma, questa ricetta degli spaghetti alle vongole, ci aiuta a capire che esistono le eccezioni. 

Vuoi qualche idea per cucinare le vongole? 

Sappiate che le vongole hanno bisogno di una breve cottura. Se le cuocete in padella o casseruola, mettetele da parte man mano che si aprono. Assaporerete così il massimo dal frutto di mare per eccellenza. 

Paccheri con fagioli cannellini e vongole

Sautè di vongole con bufala e limone

Zuppa di vongole e lenticchie di Colfiorito 

Fregola risottata con tartufi di mare vongole e fumetto di scorfano

 

Dettagli della ricetta
ingredienti
  • 320g spaghetti 
  • 600g vongole 
  • 1 ciuffo di prezzemolo 
  • 1 peperoncino 
  • 1 limone 
  • 1 spicchio d'aglio 
  • Olio EVO qb 
  • Sale
Procedimento
<p>Dopo aver fatto spurgare le vongole, fatele cadere una per volta sul tagliere: l'eventuale sabbia avrà modo di uscire dlle vongole che poi, ovviamente, scarterete.&nbsp; In una ciotola inserire il peperoncino, aglio, olio e i gambi di prezzemolo, aggiungete le vongole e 2/3 cucchiai d'acqua fredda, coprite con la pellicola e lasciatele andare per un paio di minuti nel forno a microonde alla massima potenza.</p>

Dopo aver fatto spurgare le vongole, fatele cadere una per volta sul tagliere: l'eventuale sabbia avrà modo di uscire dlle vongole che poi, ovviamente, scarterete.  In una ciotola inserire il peperoncino, aglio, olio e i gambi di prezzemolo, aggiungete le vongole e 2/3 cucchiai d'acqua fredda, coprite con la pellicola e lasciatele andare per un paio di minuti nel forno a microonde alla massima potenza.

<p>Mettete gli spaghetti a cuocere in abbondante acqua salata. Nel frattempo avete preso le vongole dal forno: filtratele con un canovaccio per scongiurare completamente la presenza di sabbia.</p>

Mettete gli spaghetti a cuocere in abbondante acqua salata. Nel frattempo avete preso le vongole dal forno: filtratele con un canovaccio per scongiurare completamente la presenza di sabbia.

<p>Scolate gli spaghetti a metà cottura per ultimarla in poadella insieme al sughetto delle vongole. Aggiungete acqua di cottura quando necessario. L'ultimo minuto aggiungete anche le vongole e ultimate con una spolverata di pepe nero macinato fresco</p>

Scolate gli spaghetti a metà cottura per ultimarla in poadella insieme al sughetto delle vongole. Aggiungete acqua di cottura quando necessario. L'ultimo minuto aggiungete anche le vongole e ultimate con una spolverata di pepe nero macinato fresco