Esci

Pampanella: una deliziosa specialità molisana

Preferiti
Condividi
Video loading placeholder

La pampanella molisana è un piatto tradizionale delle campagne del Molise ed è amato per il suo sapore autentico e i suoi ingredienti semplici. Esploriamo questa prelibatezza, scoprendo di cosa di tratta, come ...

  • 30 min
  • 90 min
  • 4 pers.
  • Media

Ingredienti

  • 800 g filetto di maiale
  • 1 spicchio di aglio Verso Natura Conad
  • 30 g paprika dolce
  • 5 g peperoncino in polvere
  • 90 ml aceto vino bianco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
Not given

Step 1

Come prima cosa, unire in una ciotola peperoncino, paprika e aglio tritato.

Aprire la carne a libro e salarla abbondantemente su tutti i lati.

Not given

Step 2

Massaggiare tutta la superficie della carne con il mix di spezie precedentemente preparato. Coprire una teglia con carta forno e posizionarvi sopra la carne. 

Not given

Step 3

In una ciotola mischiare l’aceto con un po’ d’acqua. Bagnare con questo liquido un po’ di carne da forno e coprire la carne. 

Not given

Step 4

Infornare e cuocere a 180° per circa 1h e 30 minuti. Dopodiché togliere la teglia dal forno, bagnare di nuovo con un po’ di acqua e aceto e servire. 

Salva ricetta

Approfondimenti

La pampanella molisana è un piatto tradizionale delle campagne del Molise ed è amato per il suo sapore autentico e i suoi ingredienti semplici. Esploriamo questa prelibatezza, scoprendo di cosa di tratta, come si prepara e alcune curiosità.

La pampanella molisana, espressione della cucina rustica

La pampanella molisana è una pietanza a base di carne di maiale e spezie , in particolare peperoncino e paprika. È caratterizzata da un sapore deciso, perché la carne viene speziata con aglio e peperoncino, miscelati tra loro con l’aceto di vino bianco in modo da creare una sorta di salsa. Il piatto finale, quindi dopo la cottura in forno, è di colore rosso acceso dovuto alle spezie, una consistenza molto morbida e un gusto piccante.

La pampanella e le tradizioni contadine del Molise

La pampanella molisana ha origini antiche e affonda le sue radici nella cucina contadina del Molise. Era molto probabilmente un piatto preparato dai pastori, che lo cuocevano direttamente nella terra. Sappiamo che il nome deriva da pàmpino, termine che indica le foglie all’interno delle quali un tempo si cuoceva la carne. Sappiamo anche che è tipica di San Martino in Pensilis, comune molisano della provincia di Campobasso: da qui provengono i venditori di pampanella che in estate girano per sagre e feste locali proponendo la loro specialità.

In conclusione, la Pampanella Molisana è un piatto che ci porta indietro nel tempo, alla cucina rustica delle campagne molisane. La sua semplicità e autenticità lo rendono un esempio di come gli ingredienti locali possano creare piatti gustosi e tradizionali che celebrano le radici culturali di una regione.

Contenuti preferiti