Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Come si cucina il kale, il vero super food

Che cos'è il kale? Vi sembrerà strano ma il kale non è altro che il caro e vecchio cavolo riccio, che già conosciamo da tempo. Quindi nessuna novità, che il kale fa bene noi lo sappiamo da tempo. Che il kale fa bene l'hanno scoperto di recente anche le super star straniere che hanno eletto il cavolo riccio a loro alimento preferito. E non hanno tutti i torti perchè il kale è una vera e propria miniera di vitamine e sali minerali che aiutano il nostro corpo a mantenersi giovane e in forma. Se eravate alla spasmodica ricerca di un elisir di lunga vita, forse il cavolo riccio era proprio quello che stavate cercando.
come-si-cucina-il-kale-il-vero-super-food
Che cos'è il kale? Vi sembrerà strano ma il kale non è altro che il caro e vecchio cavolo riccio, che già conosciamo da tempo. Quindi nessuna novità, che il kale fa bene noi lo sappiamo da tempo. Che il kale fa bene l'hanno scoperto di recente anche le super star straniere che hanno eletto il cavolo riccio a loro alimento preferito. E non hanno tutti i torti perchè il kale è una vera e propria miniera di vitamine e sali minerali che aiutano il nostro corpo a mantenersi giovane e in forma. Se eravate alla spasmodica ricerca di un elisir di lunga vita, forse il cavolo riccio era proprio quello che stavate cercando. Il kale cresce nei mesi invernali ed è imbottito di vitamine, come K e B6, che potenziano il sistema immunitario, cardiocircolatorio e aiutano anche a combattere i radicali liberi. Pare che il cavolo riccio quindi sia la nuova curcuma, quindi impariamo insieme come cucinare il kale. Senza dimenticare che una porzione di 100g di cavolo riccio apporta solo 30kcal e 4g di fibre, perfetto quindi per le diete detox

Se ti piace il cavolo riccio prova anche: 
Spadellata di rapa, cavolo riccio e verza
Brodo di funghi shiitake con cavolo riccio

Come preparare il kale 

Per preparare il kale, sciacquatelo sotto abbondante acqua fredda corrente per rimuovere tutto lo sporco che si nasconde tra le foglie ricce. Anche se il gambo del cavolo riccio è commestibile, ci mette molto più tempo a cuocere rispetto alle foglie, quindi è meglio eliminarlo. Usate un coltello affilato per rimuovere accuratamente il gambo da ogni foglia di cavolo riccio. Potete poi tagliare a fettine le foglie di cavolo o tritare finemente il gambo. Le foglie di kale si possono anche cucinare intere, dipende dalla ricetta che decidete di seguire. 
 

Come cucinare il kale

Il kale è un vegetale semplicissimo da coltivare, ma anche da trovare in molti supermercati. Spesso si trova già lavato e pronto per essere cucinato. Ma non siate pigri, ci vuole poco per lavarla e asciugarla in modo che si conservi in frigorifero al meglio. Il cavolo riccio è un ortaggio molto versatile, che funziona bene in accompagnamento a molti piatti. Il cavolo riccio fresco e tenero può essere mangiato crudo in insalata o frullato per fare uno smoothie delizioso. Il kale è delizioso cotto al vapore, saltato in padella, cotto nel forno o aggiunto in stufati e zuppe. È un partner perfetto per la pasta, provate a saltare le penne con il cavolo riccio e il peperoncino per avere un piatto veloce e perfetto, oppure aggiungete cipolle arrostite e gorgonzola. Potete cuocere le foglie di kale in forno e creare delle deliziose chips di cavolo riccio da sgranocchiare come snack. 

Come cuocere il cavolo riccio al vapore 

Il cavolo riccio è perfetto da cuocere al vapore. La cottura al vapore mantiene tutte le proprietà del cavolo riccio senza aggiungere grassi o cotture violente. Per cuocere il kale al vapore mettetelo in un cestello per la cottura al vapore e appoggiatelo su una pentola di acqua a bollore, coprite e lasciatele cuocere fino a quando non saranno tenere. Per cuocere il cavolo riccio al vapore ci vorranno tra i 5 e i 7 minuti. Poi conditela con un mix di succo di limone, olio extra vergine d'oliva, aglio tritato, salsa di soia, sale e pepe nero. 
come-si-cucina-il-kale-il-vero-super-food

Come bollire il kale

Il cavolo riccio si può fare anche bollito. Ovviamente per farlo pulite sempre le foglie come vi abbiamo indicato prima. Portate a bollore una pentola con dell'acqua bollente e immergete il kale. Fate attenzione che le foglie siano completamente coperte dall'acqua. Abbassate il fuoco da alto a medio, coprite la pentola e lasciate cuocere il cavolo riccio per 5-8 minuti, o fino a quando non sarà diventato tenero. Scolatelo e conditelo con del sale e dell'olio extra vergine d'oliva. Potete mangiare il cavolo riccio bollito su una fetta di pane tostato a cui andrete ad aggiungere anche della feta sbriciolata e un pizzico di pepe macinato fresco. 

Come saltare il kale in padella

Il kale saltato in padella è uno dei modi migliori di cuocere il cavolo riccio conservandone consistenza e sapore. Per saltare in padella il kale fate scaldare un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva in una padella capiente, preferibilmente una wok e poi aggiungete le foglie di kale. Fate brasare le foglie di kale nell'olio per circa un minuto, poi aggiungete un cucchiaio o due di acqua. Fate saltare le foglie di kale stufandole con poca acqua per 5 -7 minuti. Il cavolo riccio dovrebbe risultare tenero ma mantenere comunque un colore verde molto vivido. Aggiungete salsa di soia e semi di sesamo tostati, sale e pepe prima di servire. Il cavolo riccio è perfetto anche abbinato a sapori forti e decisi come aglio e peperoncino.  

Come dare sapore al cavolo riccio

Abbiamo visto che il cavolo riccio è un ingrediente piuttosto versatile, ed è un ingrediente già saporito da solo. Ci sono però alcuni accorgimenti per dargli ancora più sapore. Come vi abbiamo detto aglio e peperoncino sono perfetti, ma anche abbinarlo con zucca, pancetta affumicata e chorizo funziona molto bene. Se avete dubbi su abbinamenti particolari, ricordatevi che il cavolo riccio è molto simile agli spinaci e ha un sapore fantastico anche con ricotta e salse al formaggio. 

Come fare le chips di kale

Le chips di cavolo riccio sono uno dei piatti più famosi che si possono preparare con il kale. Prepararle è molto semplice, cominciate con riscaldare il forno a 150°C. Foderate una teglia con della carta da forno e lasciate da parte. Disponete le foglie di cavolo riccio a pezzettini sulla teglia con la carta da forno e spennellatele con 1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva e cospargetele con dei fiocchi di sale. Fate cuocere in forno per 20-25 minuti fino a quando non saranno croccanti. 
SCOPRIRE CON SAPORIE