Chef Fabrizio Barontini

Chef Fabrizio Barontini

Di origini imperiesi, Fabrizio Barontini ha saputo coniugare il suo amore per la cucina di mare con quella di lago, dove per ragione di cuore si è trasferito. Grande comunicatore e insegnante, lo chef Fabrizio Barontini è impegnato da anni in attività didattiche e partecipa a numerose trasmissioni televisive per divulgare ricette e insegnamenti alla portata di tutti gli appassionanti di gastronomia.

La profonda conoscenza e rispetto della materia prima, insieme a una spiccata creatività, portano ad azzardi culinari interessanti.

QUESTIONARIO DI PROUST. L'UOMO
 
Il tratto principale del tuo carattere
Impulsivo
La qualità che desideri in un uomo
Sincerità
La qualità che preferisci in una donna
Sincerità
Il tuo difetto più grande
Non ragionare troppo su quello che faccio e dico
Il tuo sogno di felicità
Salute e famiglia
L’ultima volta che hai pianto
Quando è mancata mia mamma
Il giorno più felice della tua vita
La nascita di mia figlia Elisa
E il più infelice
La morte di mia madre                                                           
Il paese dove vorresti vivere
Costa Rica
Il tuo autore preferito
Wilbur Smith
Il film cult
The Blues Brother
Ciò che detesti di più
La falsità
Il dono di natura che vorresti avere
Maggiore razionalità
La colpa che t’ispira maggior indulgenza
La sbadataggine
Stato d’animo attuale
Sereno
Il tuo motto
Vivi e lascia vivere
 
IN CUCINA. IL CUOCO
 
Come hai cominciato ai fornelli?
Nel 1989 su Costa Crociere, dopo la scuola
Qual è la ricetta della tua infanzia?
Trofie al pesto
Cosa non può mancare nel tuo frigorifero?
Limone e basilico
E l’attrezzo da cucina indispensabile?
La padella
Il tuo cavallo di battaglia?
Polpo, patate e pesto
 Tre aggettivi per definire la tua cuina
Mare, sole e luna
Il viaggio culinario più interessante  che hai fatto?
Grazie al mio lavoro, sono sempre in viaggio in Italia. Il posto dove mangio meglio
Immagina la tua serata perfetta: un piatto di…e un bicchiere di…
Fritto misto di mare e champagne
Il sogno che non hai ancora realizzato?
Riuscire a fare andare d’accordo i cuochi con una grande associazione
Quali sono i tuoi maestri?
Gualtiero Marchesi. Come filosofia Giuseppe Ricchebuono
L’ospite che hai sempre sognato?
Quando ho cucinato per Kevin Costner non è stato male
Il cliente migliore  e il peggiore
Il migliore è quello che torna a mangiare più volte. Il peggiore quello che pensa di sapere tutto
Un consiglio per i giovani che escono dall’istituto alberghiero?
Guardare all’estero e fare tanta esperienza
Il momento più difficile della tua carriera?
Nel 2008, quando alla nascita di mia figlia ho dovuto lasciare il ristorante a Imperia
La lezione più grande imparata in cucina?
Devo ancora imparare
La brigata migliore?
Pochi ma buoni
L’Italia in cucina. Punti di forza e debolezza?
L’Italia in cucina è la più bella del mondo, ma non c’è unione. All’estero viene dato più valore
 
a cura di Alessandra Cioccarelli

Sigla.com - Internet Partner