Come preparare la pasta sfoglia

La pasta sfoglia, che spesso acquistiamo, può essere preparata a casa. Non è una preparazione base semplicissima, ma lo chef Beppe Sardi e le immagini del video corso vi aiuteranno a eseguire correttamente tutti i passaggi per ottenere un risultato ottimale. La pasta sfoglia, protagonista di tante deliziose ricette dolci e salate, benchè di antiche origini deve la sua ricetta attuale al grande chef francese Marie Antoine Carême, cuoco che agli inizi dell'ottocento cucinò per re e regine. 



Ingredienti per 4 persone:

Per il panetto:

  • 500 g burro
  • 150 g farina
 Per il pastello:
  • 350 g farina
  • 200 g acqua
  • 10 g sale
Procedimento:
  1. Per la pasta sfoglia si devono preparare due differenti impasti: il panetto e il pastello. Iniziare a preparare il panetto, a base di farina e burro. Nell'impastatrice mettere il burro a temperatura ambiente e la farina, far partire la frusta piatta a velocità moderata, aumentare gradualmente la velocità sino ad arrivare a quella massima. Stendere l'impasto della sfoglia tra due fogli di carta oleata o di carta forno, dando al panetto una forma rettangolare di spessore uniforme. Riporre il panetto di sfoglia in frigorifero almeno 30 minuti.
  2. Preparare a questo punto il pastello: nell'impastatrice versare farina, sale e acqua, iniziare a lavorare gli ingredienti a velocità moderata e aumentare gradualmente, sino a ottenere un impasto compatto. Stendere il pastello tra due fogli di carta oleata, dando forma rettangolare. Riporre in frigorifero per 20 minuti.
  3. Con un mattarello stendere il pastello, senza togliere la carta oleata che lo ricopre e mantenendo una forma rettangolare. Porre al centro del pastello il panetto.
  4. Piegare i bordi del pastello sul panetto: richiudere prima i lembi verticali, poi quelli orizzontali, facendo in modo di farli combaciare. Fra due fogli di carta oleata, stendere con il mattarello l’impasto, così ottenuto, in una sfoglia dello spessore di 0,5 cm
  5. Eliminare la carta che ricopre la superficie, piegare i due lembi della sfoglia, facendo combaciare gli estremi al centro, evitando che si sovrappongano.
  6. Ripiegare poi la sfoglia su se stessa, appiattirla leggermente e farla riposare in frigorifero per 30 minuti.
  7. Infarinare il piano di lavoro e stendere la sfoglia, in modo tale da ottenere un rettangolo. Ripiegare di nuovo la sfoglia come descritto nelle fasi precedenti, ricoprire con carta oleata e mettere in frigorifero per 25 minuti
  8. Infarinare di nuovo il piano di lavoro e il mattarello, stendere la pasta sfoglia, ripiegare come nella fase precedente e far riposare nuovamente in frigorifero per 30 minuti
  9. L'impasto della pasta sfoglia si può considerare pronto se con la pressione del dito si risolleva. A questo punto, dopo la terza piegatura, la pasta sfoglia è pronta per essere stesa e utilizzata per preparare la nostra ricetta preferita.

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 60 min . Difficoltà: Alta . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Sigla.com - Internet Partner